Martedì 26 Maggio 2020 ore 14:10
AMATRICE TRA GELO E NEVE

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Amatrice, Aiuto solo ai clandestini, dei terremotati non frega a nessuno
"I terremotati sono stati messi in baracche ed alloggi provvisori, e nonostante il gelo e la neve nessuno sembra importarsi niente di loro"

Le nevicate e le basse temperature che in questi primi giorni del 2019 hanno imperversato al centro ed al sud non hanno risparmiato Amatrice, colpita meno di tre anni fa da un devastante terremoto. Gli sfollati, da quel giorno, sono stati messi in baracche ed alloggi provvisori, e nonostante il gelo nessuno sembra importarsi niente di loro. Di seguito la reazione di Francesco Pettorossi, responsabile di Forza Nuova Rieti: "Come al solito il razzismo anti italiano di politica ed istituzioni emerge in modo vergognoso.

Mentre associazioni, partiti, cooperative si sperticano per soccorrere ed accogliere l'invasione dei clandestini, in nome di un buonismo moraleggiante ed ipocrita, i terremotati di Amatrice patiscono il freddo nelle baracche. E a nessuno frega niente! Il governo ha sbandierato soluzioni eclatanti, ma la verità è che ha preso in giro ed abbandonato gli italiani in difficoltà. Amatrice ne è un esempio, e Genova si appresta a divenire l'ennesimo, triste, caso di totale assenza delle istituzioni". 

LEGGI ANCHE:

Lazio, previsioni meteo: per domani pomeriggio prevista neve a 500 metri

Ariccia. Violenze nell’asilo: arrestate tre maestre e una bidella VIDEO

Di Maio tenta l’aggancio con i francesi: “I gilet gialli come il M5S”

Mollo tutto e me ne vado! Gli Italiani che emigrano / Puntata 4

-- 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
"Cronaca di un gelo annunciato ma c'è un'ordinanza del 28 novembre: perché ci si muove solo oggi nel supportare gli allevatori?"
Vivono in una discarica a cielo aperto, fra vecchi container e baracche, nonostante qualcuno abbia molto denaro in banca
Saranno chiuse al traffico piazza Santa Maria Maggiore, via dell'Esquilino, via Liberiana, via Carlo Alberto e via Merulana
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]