Venerdì 05 Giugno 2020 ore 09:24
TRAGEDIA IN VOLO

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Incidente aereo ad Addis Abeba: resi noti i nomi degli 8 italiani morti
Nel disastro hanno perso la vita 157 tra passeggeri e membri dell’equipaggio, sul volo della Ethiopian Airlines

Aereo precipitato, otto le vittime italiane: la Farnesina ha diffuso i nomi. Nel disastro hanno perso la vita 157 tra passeggeri e membri dell’equipaggio, sul volo della Ethiopian Airlines. L’incidente, ieri mattina, poco dopo il decollo dall’aeroporto di Addis Abeba. Oltre all’archeologo di fama internazionale e assessore regionale siciliano Sebastiano Tusa, che era diretto in Kenya per un progetto dell’Unesco, Carlo Spini, 75 anni, presidente di Africa Tremila e la moglie Gabriella Vigiani, infermiera di Sansepolcro, volontaria per la stessa ong. A bordo anche Matteo Ravasio,commercialista della onlus di Bergamo Africa Tremila, onlus che piange tre vittime nel disastro aereo. Era a bordo anche Paolo Dieci di Roma, presidente del Comitato internazionale per lo sviluppo dei popoli e rete LinK 2007. Morti anche Virginia Chimenti e Pilar Buzzetti (30 anni), due ragazze anche loro della capitale e Rosemary Mumbi. Lo schianto è avvenuto sei minuti dopo il decollo, alle 8.44 locali, a 50 chilometri da Addis Abeba.

LEGGI ANCHE:

A1, incidente mortale tra Colleferro e Valmontone, uno scenario cruento

Incidente aereo in Etiopia: 157 vittime, 8 italiani. Parla l'esperto

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
L'uomo aveva 49 anni. Aperto un fascicolo, si indaga per capire le cause di quanto accaduto
A Velletri sulla strada che porta al carcere un terribile scontro tra un'automobile e una moto. 2 morti carbonizzati, di cui uno, Simone De Marzi, di appena 19 anni
Il 2017 poteva essere il primo anno nel quale nessun passeggero imbarcato su un servizio di linea rimaneva vittima di un incidente mortale
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]