Martedì 26 Maggio 2020 ore 15:22
CINEASTA FIORENTINO

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Eʼ morto a Roma il grande regista Franco Zeffirelli: aveva 96 anni
Gian Franco Corsi Zeffirelli, aveva 96 anni ed era malato da tempo

E' morto Franco Zeffirelli. Il cineasta fiorentino, all'anagrafe Gian Franco Corsi Zeffirelli, aveva 96 anni ed era malato da tempo. Si è spento nella sua casa di Roma, assistito dai figli adottivi Pippo e Luciano, da un medico e dal parroco della chiesa di San Tarcisio che ha benedetto la salma. Circa una settimana fa, secondo quanto si apprende dalla famiglia, aveva ricevuto l'estrema unzione. "Si è spento serenamente - riferiscono i familiari - dopo una lunga malattia, peggiorata negli ultimi mesi".Il maestro Zeffirelli, dopo i funerali di cui ancora non si sanno luogo e data, riposerà nel cimitero monumentale delle Porte Sante di Firenze, città dove era nato il 12 febbraio 1923. La camera ardente sarà allestita lunedì in Campidoglio a Roma.

Franco Zeffirelli ad Artena

La scena del film girata ad Artena: Conosciuta Giulietta, Romeo riesce a scavalcare le mura del palazzo fino ad arrivare al balcone di Giulietta. Ci troviamo ad Artena e più precisamente a Palazzo Borghese, eretto da quello stesso Cardinale Scipione Borghese. La costruzione della dimora risale al XVII secolo, risultato dell’unione delle antiche dimore dei Colonna e dei Massimo tramite una galleria monumentale, ad opera dell’architetto olandese Giovanni Van Santen.

(fonte TgCom24)

*Foto Facebook

LEGGI ANCHE:

Pomezia, identificati i corpi carbonizzati trovati in auto a Torvajanica

Dove andare a Roma e nel Lazio nel week end del 14, 15 e 16 giugno

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Un 51enne ricoverato in condizioni critiche allo Spallanzani. Un altro caso registrato ad Anzio: ricoverata una 21enne
“Ti faccio rosso come una bistecca” avrebbe detto, mentre gli infliggeva volutamente un bruciore insopportabile
L'uomo è stato sorpreso dai finanzieri di Frascati ad esibirsi di notte in un locale di Zagarolo
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]