Giovedì 04 Giugno 2020 ore 20:34
DETENZIONE ARMA CLANDESTINA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Valmontone, arrestato 43enne: nascondeva a casa pistola con matricola abrasa
I carabinieri di Labico hanno fermato per un controllo l’auto condotta dal 43enne, trovandolo in possesso di due spranghe di ferro e vari attrezzi da scasso

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato un 43enne italiano, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione di arma clandestina.

I militari della Stazione di Labico, supportati da quelli della locale Stazione, impiegati nei consueti controlli alla circolazione stradale, hanno fermato per un controllo l’auto condotta dal 43enne, trovandolo in possesso di due spranghe di ferro e vari attrezzi da scasso.

Sin da subito, però, i Carabinieri hanno notato lo strano atteggiamento dell’automobilista, apparso particolarmente nervoso: a quel punto i militari, insospettiti, hanno proseguito gli accertamenti presso la sua abitazione a Valmontone dove, nell’armadio della propria camera da letto, occultava una pistola con matricola abrasa calibro 6,35 con un caricatore e due proiettili.

Il malfattore, è stato tratto in arresto dai militari di Labico e tradotto presso il carcere di Velletri a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Presso la sua abitazione i CC hanno rinvenuto una pistola con matricola abrasa, proiettili, un passamontagna e cocaina
Un fenomeno, quello dei furti, che torna a far paura ai cittadini di Valmontone e di Artena che da alcune settimane sono tornati a vivere con l'ansia. Tuttavia, i Carabinieri stanno monitorando la situazione
L’Autorità Giudiziaria di Velletri ha convalidato gli arresti. Proseguono i controlli dei Carabinieri
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]