Domenica 31 Maggio 2020 ore 00:29
CURIOSA RAPINA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Cori (Lt), 24enne rapina locale e rimane lì a giocarsi il denaro alle slot
Un 24enne del luogo, in stato di alterazione psicoficica, ha aggredito il gestore di un'attività commerciale

I carabinieri della stazione di Cori (Lt) insieme ai colleghi di Cisterna di Latina, sabato 21 settembre hanno arrestato nella flagranza del reato di "rapina" un 24enne del luogo, che in evidente stato di alterazione psicoficica, ha aggredito il gestore di un'attività commerciale facendosi consegnare il denaro contenuto nella cassa, per poi giocarlo alle slot machine presenti all'interno del locale. La vittima, 60enne, dopo essere stata visitata presso il punto di primo soccorso di Cori, è stata giudicata guaribile in 5 giorni per le conseguenze di
vari traumi patiti. L'arrestato è stato condotto presso il Tribunale di Latina, per la celebrazione del rito direttissimo, come disposto dall' Autorità Giudiziaria.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Il boss, da tempo dimorante nel basso Lazio, ove si è posto a capo di un agguerrito sodalizio criminale di stampo mafioso
Operazione del Ros e dei Carabinieri di Roma e Reggio Calabria. La cosca era molto attiva nel Pontino e a Velletri
Arrestato dalla Polizia per rapina e lesioni
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]