Venerdì 29 Maggio 2020 ore 00:39
VIOLENZA SUI MEZZI DI TRASPORTO

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Roma, sferra un pugno alla testa del controllore: 19enne arrestato su un bus
Quando il verificatore ha chiesto al ragazzo di mostrargli il titolo di viaggio, il giovane lo ha prima preso a male parole e in seguito è passato alle mani

Gli agenti del Reparto Volanti della Questura di Roma hanno arrestato un 19enne romano, per lesioni e resistenza ad incaricato di pubblico servizio e lo hanno anche denunciato per interruzione di pubblico servizio. I fatti si sono svolti ieri alle 14 circa in via San Giovanni Bosco, all'interno di un autobus dell'Atac della linea 558: quando l'agente di polizia amministrativa preposto al controllo dei biglietti ha chiesto al ragazzo di mostrargli il titolo di viaggio, il giovane lo ha prima preso a male parole e poi gli ha sferrato un pugno alla tempia. Il conducente del mezzo ha chiamato la Polizia di Stato ed ha fatto scendere le persone presenti. All'arrivo dei poliziotti, il 19enne era ancora li' vicino e così è stato bloccato ed arrestato. (Ago/ Dire)

LEGGI ANCHE:

Roma, San Basilio. Anziano molesta bimba in ascensore: il papà lo fa arrestare

Rifiuti. Regione Lazio, Consiglio approva mozione su discarica a Monte Carnevale

Ciampino, 23enne incinta costretta dal compagno aguzzino a prostituirsi

 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
E' accaduto sulla corsa Roma-Rieti all'altezza di Osteria Nuova: i passeggeri, sbigottiti, costretti a restare fermi per 30 minuti
Scontro tra tre auto nei pressi dell'incrocio con la Prenestina: deceduto un uomo tra i 40 e i 50 anni. Da chiarire la dinamica
E'accaduto sul bus 314 a Largo Preneste: un 21enne del Senegal ha palpeggiato una 48enne romana. Quando l'autista è intervenuto è stato accerchiato dai connazionali
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]