Lunedì 01 Giugno 2020 ore 16:22
RICERCA DEI MALVIVENTI IN CORSO

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Roma: non si fermano all'alt della Polizia, fuggono e sparano colpi di pistola
I criminali hanno lasciato l'auto e sono fuggiti a piedi

Due persone a bordo di una Jeep non si sono fermate all'alt di una volante della polizia che stava facendo un posto di controllo, ieri sera alle 21.45, in via dell'Archeologia a Roma. Ne è scaturito un inseguimento nel corso del quale i banditi hanno esploso alcuni colpi di pistola. Subito dopo le due persone a bordo della Gip hanno abbandonato l'auto e sono fuggiti a piedi. Sono in corso le indagini per trovarli e arrestarli.

Leggi anche: 

Coronavirus, Anci Lazio: tutti i documenti utili per affrontare l'emergenza

Roma, da oggi 11 marzo, disattiva Ztl in zona Trastevere e centro storico

 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Tre peruviani hanno subito un agguato da una banda rivale a Piazza Sempione: ne è nato un inseguimento sulla Nomentana, con spari e speronamenti
Tra gli arrestati anche l'esponente della Camorra, Pietro Cozzolino, uno dei boss del clan omonimo
Lo ha detto il pg Antonio Marini, che ha aggiunto: "Smentita tesi per la quale nella Capitale non vi sono mafie"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]