Domenica 07 Giugno 2020 ore 10:17
ARRESTATO E CONDOTTO AL REGINA COELI

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Roma, Monte Mario, viene ospitato da suore e le aggredisce per estorcere denaro
Prima le minacce di morte, poi il 59enne ha aggredito la Madre Superiora

I Carabinieri della Stazione Roma Monte Mario hanno arrestato un romano di 59 anni, con precedenti, con l'accusa di tentata estorsione. L'uomo, qualche tempo fa, era stato ospitato in una struttura turistica religiosa gestita da suore francescane e nonostante avesse regolarmente usufruito del soggiorno aveva iniziato a tempestare di telefonate e messaggi la Madre Superiora rivendicando, anche con minacce di morte, il diritto alla restituzione di 5mila euro, somma corrispondente al conto versato. Ottenuti una serie di dinieghi da parte della vittima, il 59enne ha pensato bene di presentarsi di persona presso la struttura, di scavalcare la recinzione e di tentare di forzare una finestra nel tentativo di penetrare proprio nell'ufficio della Madre Superiora, la quale, grazie all'ausilio di altre consorelle, è riuscita a resistere all'assalto e a contattare in tempo utile il 112. I Carabinieri sono intervenuti in pochi minuti arrestando l'uomo che e' stato trasferito nel carcere di Regina Coeli.

Leggi anche: 

Coronavirus, assessore D'Amato:"Nel Lazio messi a disposizione 1000 posti letto"

Artena, 54enne durante lite in casa lancia vasi e oggetti,donna con escoriazioni

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
L'uomo trovato cadavere all'interno del parcheggio di un ristorante con la pistola in mezzo alle gambe
In arrivo una delibera che includerà l'area nella Riserva naturale di Monte Mario
Arrestato un 30enne noto alle Forze dell'Ordine. La donna salvata dai vicini che hanno udito le sue urla
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]