Venerdì 05 Giugno 2020 ore 07:26
LO SAPEVATE CHE...

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Realizzazione e-commerce: come partire da zero
Il mondo dell’eCommerce è in forte crescita, diventando una nuovo modo per espandere o creare il business

Il mondo dell’eCommerce è in forte crescita, diventando una nuovo modo per espandere o creare il business.
Tutti i titolari di partita Iva possono creare il proprio e-commerce e iniziare a vendere i propri prodotti in modo rapido e comodo attraverso il proprio sito eCommerce,  seguendo le proprie regole o, in alternativa, possono ampliare le loro vendite pubblicando i prodotti anche sui Marketplace come eBay o Amazon.

I Marketplace esterni rappresentano degli spazi virtuali dove poter vendere i propri prodotti e ricavare una percentuale dalla vendita, percentuale che varia a seconda del sito di riferimento. Esistono anche marketplace di settore, dove è possibile vendere esclusivamente una categoria di prodotti.

Tuttavia, per avviare un’attività di eCommerce è consigliabile creare il proprio sito da zero e stabilire le regole da seguire in relazione alla vendita, tipologie di prodotti da inserire nel catalogo, metodi di spedizione e reso.

Burocrazia eCommerce: cosa c’è da sapere

Prima di aprire un proprio e-commerce è necessario conoscere i procedimenti burocratici per creare una società, e il primo passo è aprire una Partita IVA.

Successivamente è necessario inviare una comunicazione a:

  • Agenzia delle Entrate
  • INPS
  • Iscrizione alla Camera di Commercio
  • Iscrizione al SUAP (Sportello Unico Attività Produttive)

Si consiglia di ricorrere all’esperienza e alle conoscenze di un buon commercialista che saprà consigliare e dare idee durante tutto il progetto.

Dopo aver fatto tutte le comunicazioni necessarie ed aver effettuato le varie iscrizioni presso gli enti appena citati, è possibile iniziare a dar vita al proprio eCommerce.

Una persona non esperta di programmazione, grafica per i siti web o come content editor, può richiedere il servizio di realizzazione ecommerce Roma ad un’agenzia specializzata.

Come organizzare un E-commerce

Una delle fasi più importanti durante la realizzazione di un e-commerce è la scelta dei prodotti da inserire nel catalogo online: i prodotti devono essere divisi per categorie e i clienti devono poter trovare facilmente tutte le categorie prodotto.

Ogni prodotto deve avere una sua scheda (scheda prodotto) che comprende una descrizione dettagliata con tutte le caratteristiche del prodotto e delle foto di ottima qualità, inoltre, ogni prodotto deve essere associato ad un codice che permette di identificarlo durante l’imballaggio.

Il cliente deve poter pagare in diversi modi, principalmente l’azienda deve permettere l’acquisto con bonifico bancario, carte prepagate, contrassegno alla consegna, PayPal ed eventualmente anche il ritiro nel punto vendita, se si possiede un negozio fisico.

Un occhio di riguardo all’assistenza clienti: è necessario prestare attenzione all’ordine fino a quando il pacco non si trova nelle mani del cliente. Generalmente ogni negozio di e-Commerce affida le proprie spedizioni ad un’azienda specifica, tuttavia, è possibile inciampare in errori durante il trasporto dei pacchi o durante il reso e il servizio clienti deve essere in grado di offrire soluzioni valide al consumatore.

Quando si effettua un reso si consiglia di non far pagare il costo di spedizione al cliente, se il pacco viene ri-inviato entro un determinato numero di giorni (generalmente 15), i clienti preferiscono gli e-commerce con il reso gratuito.

Seo per e-Commerce: come funziona

Un sito di e-commerce è a tutti gli effetti un negozio online che ha bisogno di visibilità, interazioni e pubblicità.
I contenuti inseriti nel sito web eCommerce devono essere interessanti e devono essere rintracciabili sui motori di ricerca. Per ottenere questo è necessario occupare del tempo all’ottimizzazione SEO, ovvero effettuare le pratiche necessarie che permettono al sito web e alle singole pagine del sito di essere indicizzate sul motore di ricerca Google. Si consiglia di lasciare questa parte ad un SEO specialist o di richiedere un servizio esterno eseguito da un’agenzia di web marketing.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Cresce in Italia il mercato dell’information technology e con esso le iniziative per aumentare e diffondere le competenze digitali
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]