Lunedì 25 Maggio 2020 ore 04:47
CONTROLLI SENZA DRONI

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Covid-19, Sindaco Viterbo: "No stop droni, sono efficaci strumenti di controllo"
"Speriamo sia solo una situazione momentanea. I droni potrebbero darci una grossa mano"

"I droni sono strumenti necessari ed efficaci per il controllo del territorio. In questo momento sono indispensabili per avere un monitoraggio e un riscontro in tempo reale di eventuali comportamenti non conformi alle normative governative emanate in materia di emergenza Covid-19 e, pertanto, un pericolo per la nostra salute e per la nostra sicurezza". Cosi' in una nota il sindaco di Viterbo, Giovanni Maria Arena, a seguito della decisione del Viminale - dipartimento di pubblica sicurezza.

Il capo della polizia di Stato Franco Gabrielli ha detto stop all’impiego dei droni. Troppi gli aspetti che rendono l’operazione complessa e delicata: dalla sicurezza alla privacy delle persone, senza dimenticare la gestione dell’ordine nel traffico aereo. Secondo indiscrezioni, sembrerebbe che a qualche agente di polizia locale sia scappata la mano nel pilotare questi velivoli radiocomandati. 

"Lo stop da parte del capo della Polizia Gabrielli complica una situazione già difficile e delicata di suo - afferma il primo cittadino di Viterbo - Speriamo sia solo una situazione momentanea legata alla formalizzazione di autorizzazioni con l'Enac per quanto riguarda privacy, equilibri e ordine del traffico aereo. In questo momento abbiamo bisogno di mettere in campo tutti i mezzi a disposizione per contrastare questo maledetto virus e per garantire la sicurezza dei cittadini e del nostro territorio. E i droni potrebbero darci una grossa mano". (Com/Mtr/ Dire) 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Ulteriori 500 tonnellate di spazzatura dalla Capitale finiranno nell'impianto di Casale Bussi. Il sindaco Arena critica la Regione

I militari intervenuti, hanno interrotto il banchetto e invitato i presenti a tornare ognuno nella propria abitazione
Presenti Mattarella, Presidenti Camere e Ministro Alfano
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]