Domenica 31 Maggio 2020 ore 11:06
ITALIANI IN CUCINA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Coronavirus. In quarantena gli italiani cucinano. Ecco il perché FOTO
Anche durante la reclusione, il Bimby della Vorwerk si sta dimostrando un valido alleato

Il Coronavirus ci ha chiuso dentro casa e ha buttato la chiave. Cosa fanno gli italiani durante la reclusione forzata? In quarantena gli italiani cucinano. Fanno un sacco di altre cose, certo, ma prevalentemente cucinano. Torte, crostate, ciambelloni, pane, pizze, ma soprattutto pranzo, cena e colazione. Costretti in un ambiente domestico, anche se si lavora, si ha parecchio tempo libero per stare dentro le cucine. In molti hanno provato a vivere questo tempo nuovo come un’opportunità. Perché? In quanto molti italiani cucinando si rilassano, si divertono, trovano il loro spazio di piacere.

Come facciamo a sapere che gli italiani cucinano? Beh, lo hanno postato nelle varie community. Condividere sui social, Facebook, Twitter, Instagram, i vari esperimenti e le varie tecniche conosciute per molti è sembrato un modestissimo contributo a questa emergenza: hanno pensato che, durante queste settimane, la cucina possa essere un vero e proprio balsamo per l’anima e per il corpo, quando tutte le altre certezze crollano. Sono tanti gli utenti social che hanno postato ricette, delle più varie. Con tanto tempo a disposizione e la possibilità di stare in casa, ecco che si è scatenata la fantasia di cucinare.

Dalle tantissime foto postate sui social si può notare che nelle cucine degli italiani, per la realizzazione delle più disparate ricette, è presente il Bimby. Il Bimby è un robot da cucina tecnologicamente molto avanzato, con tantissime funzioni e dal design molto compatto ed elegante che consente di velocizzare e semplificare il lavoro in cucina. Attraverso questo incredibile robot da cucina, infatti, è possibile, pesare, frullare, tritare, mescolare, affettare, macinare, sminuzzare, impastare, polverizzare fino a cuocere, anche a vapore, i vari piatti. Si tratta di un vero e proprio elettrodomestico multifunzione, che rende la preparazione delle ricette più complesse estremamente facili, non soltanto agli esperti di cucina ma anche ai principianti, che possono ottenere dei risultati eccezionali, da veri cuochi.

Il Bimby è un famoso elettrodomestico della Vorwerk, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo grazie alla sua versatilità e forma compatta e contenuta. Inventato nei primi anni ’70, si è enormemente evoluto fino all’ultima, modernissima versione, dotata tra l’altro di un tecnologico touch screen e di una memoria rimovibile (la Bimby Stick) che consente di avere tutte le ricette in formato digitale sempre a portata di mano. Anche a livello di consumi risulta un ottimo alleato, dal momento che consuma pochissima energia, grazie alla sua cottura multipla e combinata. Inoltre, la sua cottura a vapore e con pochi grassi consente di creare piatti gustosi ma al tempo stesso anche salutari e dietetici.

Costretti nostro malgrado alla vita domestica, cosa c'è di più bello che riunirsi attorno alla tavola imbandita e concedersi i piatti che con gli impegni del lavoro, della scuola, degli svaghi fuori casa non si ha tempo di preparare? Si può attingere alla tradizione, della quale i nostri territori sono culle indiscusse, oppure all'innovazione, che da tempo è il verbo della buona tavola. Antico o nuovo, poco importa. Studiare e preparare le ricette che più attraggono rappresenta uno dei modi migliori di impiegare il tempo.

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
In 17 punti il protocollo che il WHO, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, consiglia di utilizzare in questi casi
"Mentre Zingaretti rispetta le evidenze scientifiche e si pone in quarantena, non altrettanto sta prevedendo per gli operatori sanitari del Lazio"
Gezim Bullari era ricercato in ambito internazionale per sfruttamento della prostituzione
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]