Mercoledì 03 Giugno 2020 ore 03:07
ARCOBALENI E BENI DI PRIMA NECESSITÀ

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Roma Centocelle, arriva la spesa "sospesa" in via dei Gelsi
L'iniziativa che sta prendendo piede in un Italia che si scopre anche unita e solidale

"Chi ha metta, chi non ha, prenda". È il cartello arcobaleno appeso su un carrello della spesa pieno di generi alimentari, apparso in via dei Gelsi, nel cuore del quartiere romano di Centocelle. Il coronavirus è anche solidarietà' e condivisione sociale. E questa volta da condividere per chi ne ha bisogno c'è la spesa 'sospesa', un po' come il caffè a Napoli, lasciata da ignoti a un angolo della strada, a disposizione di chiunque. L'iniziativa è spontanea e il cartello non porta firme o autori, c'è solo scritto: 'Insieme andrà tutto bene'.

Leggi anche:

Cardinale vicario di Roma, positivo al coronavirus. Ricoverato al Gemelli

Civitavecchia: 40enne aggredisce padre anziano con calci e pugni, arrestato

 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Il corpo di un giovane intorno ai 20 anni rinvenuto nello stesso luogo in cui morirono carbonizzate le sorelle rom
La Polizia ha notato a Centocelle 4 marocchini sospetti: inseguiti fino ad Aprilia sono stati arrestati. Sequestrata una tonnellata di hashish
Scontro in via dei Castani tra un'auto e un bus della linea 313: il conducente di una Panda, un 78enne, in codice rosso
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]