Lunedì 25 Maggio 2020 ore 03:15
EMERGENZA COVID-19

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Territorio regione Lazio. Soccorso stradale gratuito per medici e infermieri
Servizio offerto dai depositi giudiziari del Lazio

Da oggi è attiva la prima rete di “Soccorso Stradale Solidale”, che offre a medici, infermieri e tutti gli operatori sanitari operanti all’interno delle province di Roma, Latina e Frosinone, Il Soccorso Stradale d’emergenza, in caso di incidente o guasto alla vettura, completamente gratuito. Questa iniziativa, la prima di tal genere all’interno del territorio nazionale, è promossa dal Consorzio A.S.I.S. (Associazione Soccorso Italiana Servizi), un punto di unione tra molte realtà operanti all’interno della Regione Lazio, e non solo, tutte operanti come depositi giudiziari e come soccorritori stradali, tale iniziativa si è però  potuta concretizzare unicamente grazie anche alla preziosa collaborazione di tutte le imprese consorziate. “La situazione d’emergenza che stiamo vivendo a causa del COVID19 richiede che ognuno di noi si metta in gioco per dare una mano concreta a chi lotta tutti i giorni in prima linea. E noi non vogliamo tirarci indietro. Vorrei ringraziare inoltre personalmente tutte le aziende che ci stanno sostenendo e aiutando a rendere concreta questa iniziativa” afferma Alessio Salvatori, Presidente in carica del Consorzio A.S.I.S.

Per usufruire del servizio, il personale sanitario che si trovasse con il proprio mezzo in situazione di difficoltà non dovrà fare altro che:

  1. Chiamare la linea speciale dedicata al numero 3929139771
  2. Indicare il luogo in cui si trova e quello dove dovrà portare il mezzo
  3. Mostrare successivamente al soccorritore, tesserino o altro documento identificativo che mostri la sua professione e l’ospedale in cui lavora.

La rete di “Soccorso Stradale Solidale” è presente al momento unicamente nelle Province di Roma, Latina e Frosinone, ma potrebbe essere successivamente estesa ad altre città

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
A Velletri sulla strada che porta al carcere un terribile scontro tra un'automobile e una moto. 2 morti carbonizzati, di cui uno, Simone De Marzi, di appena 19 anni
Coinvolte 5 auto con 3 feriti. Code di 6 km tra bivio Diramazione Roma sud/G.r.a. e Monte Porzio Catone
Incredibile vicenda all'ospedale Spaziani: è stato necessario sedare l'uomo per rimuovergli lo stimolatore
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]