Domenica 31 Maggio 2020 ore 11:55
CORONAVIRUS ROMA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

Dipendente capitolino muore per coronavirus, era responsabile Ufficio Anagrafe
Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha espresso la vicinanza del Comune alla famiglia del dipendente capitolino

Un dipendente di Roma Capitale è deceduto dopo aver contratto il Covid-19. L'uomo, 65enne, era ospite di una struttura sanitaria romana. Lavorava presso l'Ufficio Anagrafico Polifunzionale in via Luigi Petroselli, dove ricopriva il ruolo di funzionario responsabile. Lo riporta il quotidiano "Il Messaggero". Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha espresso la vicinanza del Comune alla famiglia del dipendente capitolino. "Perdiamo un dipendente, un lavoratore fedele della città", le parole della prima cittadina. 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Gravemente ferite altre due persone, una delle quali risultata positiva ai test di alcol e droga
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
Tragedia alla stazione di Livorno, deceduto il 18enne Giordano Cerro. Insieme a un amico 17enne avrebbe tentato una pericolosa manovra
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]