Sabato 06 Giugno 2020 ore 20:12
SPORT ROMA

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

#liberalalazio, con l'Atalanta una "sparuta minoranza"
Dagli irriducibili il diktat opposto rispetto al Sassuolo. Con l'Atalanta l'imperativo è restare a casa

IMPERATIVO RESTARE A CASA Dopo i quarantamila che, in occasione di Lazio - Sassuolo, sono stati protagonisti di cori e stricioni contro Lotito, con l'Atalanta il diktat impartito dagli irriducibili è esattamente l'opposto: disertare lo stadio.

L'ASSENZA COME SACRIFICIO “L'assenza è un sacrificio, un atto d'amore per la Lazio" è lo slogan pià gettonato sui social netkork. LA protesta nel segno di #liberalalazio, dunque, va avanti ma con modalità completamente diverse rispetto all'afflusso della scorsa domenica.

VENDUTI SOLO 1.500 TAGLIANDI La prevendita procede a rilento, per usare un eufemismo, ed i tagliandi venduti fino a questo momento, come riportato da "Il Corriere dello Sport Stadio", sono appena 1.500.

Insomma una partita per pochi intimi. La guerra fredda tra Lotito e i tifosi biancocelesti continua...

 

 

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Procede a ritmo spedito la vendita dei biglietti per la gara di domenica sera all'Olimpico
Nella ripresa sale la contestazione anti-Lotito. A segno anche Floccari e Klose e F. Flores
Il tifo organizzato biancoceleste sosterrà la squadra solo nella ripresa. Nel mirino anche il tecnico Seedorf
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci

[ versione mobile ]