MALTRATTAMENTI AD ALUNNI

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI

"Ti faccio cadere tutti i denti". Sospese due maestre a Cassino
Le due maestre avrebbero avuto, quasi quotidianamente, comportamenti violenti, spintonando, strattonando, trascinando con forza gli alunni

La Polizia di Stato della Questura di Cassino, in provincia di Frosinone, nella mattinata odierna, ha eseguito un'ordinanza di misure cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Cassino nei confronti 2 maestre, di 54 e 63 anni, di una scuola dell'infanzia. Il motivo: per maltrattamenti continuati nei confronti di bambini. Nei confronti delle insegnanti è scattata la misura interdittiva della sospensione dall'esercizio di pubblico ufficio di insegnante. Gli Agenti della Polizia hanno cominciato a indagare dopo il racconto dei genitori di un bambino. Gli accertamenti hanno fatto emergere elementi ritenuti di "rilevante gravità". Le due maestre avrebbero avuto, quasi quotidianamente, comportamenti violenti, spintonando, strattonando, trascinando con forza gli alunni e, in alcuni casi, percuotendoli con schiaffi alla testa e costringendoli anche a rimanere con il capo riverso sul banco. Punizioni umilianti e pericolose, come è emerso dalle indagini, per la loro incolumità. Ci sarebbero state anche minacce verbali come "Ti faccio cadere tutti i denti".

LEGGI ANCHE:

Lazio, previsioni meteo di oggi: ancora nevicate sui settori di confine

Carige. Di Maio e M5S al massacro: “Hanno fatto come Gentiloni con Mps”

Stai visualizzando la versione precedente del nostro sito, tutti gli aggiornamenti li trovi QUI


ARTICOLI CORRELATI
Operazione "Iuppiter" compiuta dalla Polizia: una 75enne e una 57enne maltrattavano bambini tra i 3 e i 6 anni
A Roma nella scuola materna "San Romano" a Portonaccio
Maltrattamenti fisici e verbali, con episodi ripetuti e documentati da intercettazioni e riprese video
[ versione dekstop ]
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
Contattaci