Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Ottobre 2020

Pubblicato il

Valmontone, domani grande concerto gospel

di Redazione

Nella chiesa della Collegiata si esibirà il rinomato "Virginia State Gospel Chorale"

Grande attesa, a Valmontone, per quello che si preannuncia come l’evento musicale dell’anno. Domani pomeriggio, alle 18.30 nella chiesa della Collegiata, si terrà uno dei più eccezionali concerti della grande tradizione gospel.

Con l’imponente e spettacolare presenza scenica di 35 elementi ed un altissimo livello tecnico, il “Virginia State Gospel Chorale” è tra i più famosi e riconosciuti cori gospel su scala mondiale. Fondato nel 1971 da Jakie Ruffin, la formazione ha accumulato negli anni riconoscimenti e premi grazie al susseguirsi di direttori artistici di altissimo livello e al ricambio generazionale di nuove voci che hanno conferito al coro una sempre nuova linfa.

“Siamo rimasti entusiasti – commenta il vice sindaco e assessore alla cultura, Eleonora Mattia – e, nel ricco programma allestito per le festività natalizie, abbiamo voluto regalare ai valmontonesi anche qualche evento di altissimo spessore,tra cui questo concerto che, all’interno della Collegiata, regalerà a tutti noi grandissime emozioni”.

La formazione è composta da giovani musicisti laureati presso la Virginia University e da solisti di altissimo livello e straordinario talento che provengono dai più scelti ambienti musicali. Il successo internazionale risale al 1992, quando James Holden ne diventa direttore artistico: da allora il “Virginia State Gospel Chorale” attraversa con i suoi concerti gli Stati Uniti per poi spopolare in tutta Europa. Nella primavera 2003 il gruppo si aggiudica il Primo premio al National Black Caucus, il prestigioso concorso gospel di New York, che già li aveva visti primeggiare nel 1985 e nel 1987, e si impone vincendo ben 11 delle 13 categorie in gara.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nel 2005 e nel 2007 il “”Virginia” partecipa al Concerto di Natale trasmesso in mondovisione. Successivamente il coro si arricchisce della presenza di un musicista d’eccezione: Perry Evans, che guida la formazione verso nuovi e rinnovati livelli di qualità.

Domani questa straordinaria formazione arriva a Valmontone per un evento che alterna e coniuga gospel, spiritual, blues e musica africana tradizionale per emozionarci con tutta l’energia del loro canto, della loro musica e del loro spettacolare insieme coreografico.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ringraziamo il sindaco di Valmontone, Alberto Latini, per averci messo al corrente dell’iniziativa

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento