Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Ottobre 2020

Pubblicato il

Valmontone, l’addio di Claudio Tammetta, uomo generoso dalla politica al sociale

di Francesco Vergovich

Amico fidatissimo di Angelo Miele, il popolare sindaco di Valmontone, col quale condivideva tutte le iniziative

La notizia della morte di Claudio Tammetta arriva a Valmontone nelle prime ore del mattino di giovedì 12 marzo. Consulente della Banca Popolare di Milano, è stato vicesindaco e amico fidatissimo del popolare e stimato sindaco di Valmontone, Angelo Miele, di cui era la persona più vicina e con il quale condivideva tutte le iniziative, anche le più ardite e formidabili come costruire la nomina della amatissima Città di Valmontone come Città del Mediterraneo (straordinario…) e i concerti della Vita e della Pace in Terra Santa.

L'apertura di una pizzeria a Betania, in Palestina. Il nome? Pizzeria Valmontone, naturalmente. Il segno della propria città era dapperttutto, negli atti di governo e in quelli personali che quella coppia portentosa realizzava nel Comune e soprattutto fuori dal Comune. Per anni, il concerto della Vita e della Pace che univa simbolicamente gli uomini e le donne di Israele e Palestina, un'avventura promossa per anni insieme a un altro grande promotore di solidarietà come Rino Maenza

Vuoi la tua pubblicità qui?

Che coppia Claudio e Angelo. Angelo il trascinatore, Claudio il mediatore, il tessitore di rapporti, una delle persone più disponibili e accoglienti mai conosciute. L'ultima avventura insieme, a Matera, capitale europea della Cultura 2019. Era Matera la capitale della Cultura ma è come se fosse Valmontone, per quanto le Istituzioni lucane avessero amato Valmontone attraverso l'opera di Angelo e Claudio, che facevano tutto questo lavoro per amore verso la propria città. E ora li piangiamo insieme, questi due mattatori. Il momento di restrizioni non permette lo svolgimento dei funerali ma non impedirà a molti noi di pensare a lui.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento