Vuoi la tua pubblicità qui?
01 Dicembre 2020

Pubblicato il

Valmontone, la tradizione di Santo Giudico

di Manuel Mancini

Per la 24^ edizione Pierino Proietti e i suoi “Angeli" ci presenteranno “Verso Gerusalemme"

Come ogni anno, la ventiquattresima edizione, il gruppo Giovanile di Colle Santo Giudico ci presenta il presepe artistico. Il prossimo sabato, 7 dicembre 2013, presso la sede della fondazione, sita in via Colle Santo Giudico n.75, verrà inaugurata la sacra rappresentazione della nascita di Gesù in movimento. Il nome di questa nuova opera è “ Verso Gerusalemme” e il tema rappresentato è il cammino che fu affrontato dai fedeli verso la terra santa; tutti i cristiani diretti a Gerusalemme arrivarono fin sulle coste della Puglia, dove si fermarono per pregare nel santuario di San Michele Arcangelo, che si trova nel Gargano, per poi imbarcarsi in direzione del medio oriente dove furono scortati dai cavalieri crociati.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nel presepe è possibile vedere la riproduzione di San Francesco che fu il primo a voler rappresentare la nascita di Gesù; mentre vicino ad alcuni ambulanti si può vedere la figura di Papa Francesco che si dirige verso la sacra famiglia dopo essersi intrattenuto con la gente comune, come ama fare nella vita reale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’opera è stata realizzata da Pierino Proietti e dai suoi “Angeli”, così definisce i suoi collaboratori << Abbiamo immaginato che il nostro pontefice si incontri con San Francesco perché dopo ottocento anni il Papa sceglie il nome di Francesco per far rivivere lo spirito di carità che tanto serve alla nostra umanità ma soprattutto per la pace nel mondo>>, questo il commento da parte del presidente.

Alle ore 22.00 di sabato 7 dicembre verrà inaugurato il presepe e resterà in visione fino al 12 gennaio 2014. La serata sarà aperta a chiunque ne abbia voglia. Ad accompagnare la serata saranno presenti due grandi artisti internazionali: Marco Iamele e Marco Tommasini, suonatori di zampogne e ciaramelle.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento