Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Maggio 2021

Pubblicato il

Valmontone, scende il sipario sull’edizione 2019 delle cantine

di Manuel Mancini

Un successo reso possibile grazie al lavoro svolto dalla Federazione nata dalla collaborazione tra le associazioni

Tanta partecipazione alla manifestazione “Le Cantine a Varmondò 2019”. L’evento, che ha chiuso i battenti ieri sera, domenica 9 giugno, dopo tre giorni all’insegna del bel tempo, ha registrato una massiccia presenza. Un risultato strepitoso che fotografa il successo di un evento reso possibile grazie al lavoro svolto dalla Federazione nata dalla collaborazione tra le associazioni A Suon di Vino, Miseria e Nobiltà, Gli Amici del Teatro e Drink and Eats, che si sono dimostrati una grande squadra. Uno dei principali meriti è stato quello di migliorare i già ottimi standard di servizi: la pulizia, nonostante le migliaia di visitatori che sono riversati nel centro storico, ma anche alla sicurezza garantita dalla Forze dell’Ordine e dal plotone di volontari della locale Protezione Civile e dal locale Comitato della Croce Rossa.

Tra un piatto tipico e un bicchiere di vino, la musica. Tanto divertimento hanno creato i “Folkappanka Bifolk Band”, formazione fermana nata nel 2004, che nella serata di ieri ha proposto il loro vasto repertorio che spazia dalle canzoni folkloristiche delle varie regioni italiane come quelle popolari, dialettali, saltarelli e stornelli, fino ai successi musicali attuali. Nei loro brani sono presenti cantautori come Mannarino, Capossela, De Andrè, Cristicchi e molti altri.

Sabato 8 giugno gli applausi sono andati ai Keet & More, nati a Roma nel 2016. Una band country/blues con il piede piantato sull'acceleratore. Hanno proposto un live show coinvolgente e accattivante, con una grancassa in quattro, chitarre incalzanti e un'armonica sferragliante come un treno in corsa. Con un mix di intrattenimento giovane ma d'esperienza e una grande dose di umorismo i Keet & More hanno fatto danzare e scatenare la folla sotto il palco. I Keet & More hanno condiviso il palco con i The Veeblefetzer, un mix di reggae e tropical gipsy.

Venerdì 7 giugno si sono esibiti i Pocaroba.

Scende il sipario sull'edizione 2019 ma si pensa già a quella futura: “Che facete no venete?”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

*Foto di Roberto Benedetti

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Trasporti. Cotral, assemblea soci: ok al piano industriale 2019-2021

Ballottaggio elezioni comunali 2019. I risultati nella Regione Lazio

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento