Valmontone,tentata rapina in gioielleria. Un arresto, caccia al complice

Tentata rapina in una gioielleria a Valmontone. Il fatto è accaduto lo scorso 6 marzo, quando, il titolare di una gioielleria ha ricevuto la visita di due persone. La prima ha tentato di distrarre il commerciante, la seconda ha provato a scassinare la serratura di una vetrina del negozio. Il gioielliere, che si è accorto della tentata rapina, non si è fatto spaventare e ha ingaggiato un corpo a corpo con i malviventi.

Uno di loro è riuscito a scappare, l’altro è stato bloccato e arrestato dai Carabinieri di Valmontone che prontamente sono giunti sul luogo del fatto. L’arrestato è un 38enne di nazionalità georgiana, incensurato, senza fissa dimora. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Velletri, mentre, I Carabinieri proseguono le indagini per individuare il complice.

Foto di archivio

LEGGI ANCHE:

Reddito, M5S: attenzione verso disabili e chi lavora ma guadagna poco

Ardea, neonato trovato morto: la mamma 21enne è tornata dalla Francia