Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Luglio 2020

Pubblicato il

Vandali in azione nella notte di Natale a Pontecorvo

di Redazione

Tolti i tombini in corso Garibaldi, roghi in via Stazzoni. La condanna del sindaco: "Questi vandali mettono a repentaglio l'incolumità dei cittadini"

Evidentemente, a Pontecorvo qualcuno ha pensato di festeggiare la notte di Natale dando sfoggio di un elevato livello di inciviltà. Alcune persone, infatti, nella nottata del 25 dicembre hanno preso di mira il rione Pastine, togliendo addirittura i tombini in corso Garibaldi e danneggiando alcune fioriere, che sono state divelte e svuotate. Per completare l'opera, i vandali hanno anche appiccato dei roghi in via Stazzoni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gli episodi sono stati fermamente condannati dal sindaco Anselmo Rotondo, che ha espresso il personale rammarico per questi deplorevoli atti: "Purtroppo ancora c’è chi si diverte a compiere atti vandalici mettendo a serio rischio l’incolumità degli altri come nel caso dei tombini tolti a Corso Garibaldi. La polizia locale, diretta dal comandante Di Chiaro, è a lavoro per individuare i responsabili".

"Invito tutti i cittadini – ha commentato il primo cittadino – a essere custodi della cosa pubblica, che, ricordo, non appartiene agli amministratori pro-tempore, ma alla collettività, per cui chi il danno è stato fatto all’intera comunità. Cari concittadini segnalate alle forze dell’ordine qualsiasi evento del genere". Purtroppo, in questo caso vale il detto che i cretini non si riposano mai. Nemmeno la notte di Natale.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi