Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Velletri, accoltellò un uomo: preso in Romania

di Redazione

A distanza di quasi due anni catturato il romeno che aveva tentato di uccidere un suo connazionale

Sono passati quasi due anni da quel dicembre 2011, quando a Velletri, all'interno di una vecchia villa abbandonata in viale Salvo D'Acquisto, si erano rifugiati dei cittadini romeni. All'interno dell'abitazione era scoppiata una lite sorta per motivi di gelosia, nel corso della quale un 30enne romeno aveva aggredito un suo connazionale colpendolo al collo e non riuscendo, soltanto per caso fortuito, a provocarne la morte.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'uomo era subito fuggito, facendo rientro in Romania. Dopo quasi due anni di indagini, la Squadra anticrimine del commissariato di Velletri è, tuttavia, riuscita ad andare a dama. Così l'uomo, responsabile di tentato omicidio e lesioni personali gravissime, è stato finalmente assicurato alla giustizia. Arrestato in Romania e scortato dall'Interpol, è ora detenuto in Italia.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento