24 Ottobre 2021

Pubblicato il

Video porno con minorenne inviati a studenti: nei guai 2 operai

di Redazione
Due operai romeni di Passo Corese accusati di aver inviato alcuni video porno a tre studenti minorenni di Frasso e Fara in Sabina

Film porno ai quali ha preso parte anche una ragazzina minorenne. Due operai romeni di Passo Corese sono stati rinviati a giudizio con la delicata accusa di pornografia minorile e divulgazione di materiale pornografico.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tutto parte dalla denuncia della madre di un 13enne, studente alle scuole medie di Fara in Sabina. La donna – riferisce "Il Messaggero" – si era accorta di alcuni video compromettenti sul cellulare del figlio. Successivamente si era scoperto che anche due amici del 13enne, residenti tra Frasso e Fara in Sabina erano in possesso del filmato. Il fatto venne denunciato alla Polizia, che era risalita ai due romeni, uno dei quali è un collega del padre di uno degli adolescenti coinvolti nell'inchiesta.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sarebbero stati loro a inviare i video ai ragazzini. Da quanto emerso sinora, sembra che nei filmati incriminati – sarebbero tre – venga ripresa una coppia adulta e una ragazzina minorenne, tesi che la difesa smentisce sostenendo che la giovane avesse già compiuto 18 anni. I due romeni sono comparsi davanti al Tribunale collegiale e nel prossimo mese di maggio si svolgerà l'udienza finale.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo