Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Ottobre 2020

Pubblicato il

Vinoforum Class, l’eccellenza incontra l’arte

di Redazione

Il 2 Dicembre, nelle splendide sale del MAXXI, Vinòforum invita gli appassionati dell’enogastronomia

Il 2 Dicembre a Roma nella splendida cornice del MAXXI, Vinòforum invita gli appassionati dell’enogastronomia a conoscere ed apprezzare le più rinomate etichette italiane ed internazionali e i migliori prodotti gourmet in un itinerario di gusto, arte e cultura.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sarà il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo ad ospitare lunedì 2 dicembre la terza edizione di Vinòforum Class, l’esclusivo appuntamento che ha l’obiettivo di valorizzare le eccellenze enologiche e gastronomiche delle migliori aziende italiane e internazionali. Class è un evento esclusivo, in cui Vinòforum invita i migliori produttori italiani e stranieri, a selezionare i prodotti di punta.

Le più rinomate aziende vitivinicole a livello nazionale ed internazionale, presenteranno ai visitatori un’etichetta della loro migliore annata in un itinerario unico che fonde gusto, arte e cultura enologica. Agli ospiti di Vinòforum Class, infatti, il MAXXI aprirà le sue sale e sarà quindi possibile visitare le exhibition del museo in notturna, degustando un buon calice di vino. Pochi i posti aperti al pubblico.

Special guest della serata saranno alcune specialità gastronomiche una selezione di prodotti esclusivi e autentici proposti in accompagnamento ai vini: dal prosciutto iberico al caviale tutto italiano, dagli aceti e oli biologici alla pasta premium trafilata al bronzo e, per chiudere in dolcezza, il cioccolato artigianale

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Con questa terza edizione Class si conferma un appuntamento atteso nel panorama delle proposte enogastronomiche di eccellenza della Capitale" – commenta Emiliano De Venuti, ideatore del brand, produttore e regista della manifestazione – "Atteso ma non consueto: nato per offrire alle aziende un’occasione di incontro con il pubblico selezionato degli intenditori in un contesto esclusivo e raffinato, l’appuntamento si è via via arricchito di contenuti. Lo scorso anno abbiamo aperto alla gastronomia e quest’anno ci troviamo a dialogare con l’arte. Il nostro desiderio è quello di continuare a intrigare e sorprendere il pubblico offrendo momenti speciali, all’altezza delle specialità che portano in degustazione le aziende”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento