Vuoi la tua pubblicità qui?
01 Dicembre 2022

Pubblicato il

Violenza sessuale, 5 anni e mezzo a ex ballerino di “Amici”

di Redazione
Catello Miotto avrebbe abusato di una 37enne di Viterbo, moglie di un suo amico

Catello Miotto, ex ballerino della trasmissione televisiva "Amici", è nei guai. Gli è stata, infatti, inflitta una condanna di cinque anni e mezzo per violenza sessuale sulla moglie separata di un amico, una 37enne di Viterbo.

Il fatto sarebbe avvenuto il 27 febbraio 2010 a Bagnaia, nella casa dell'ex marito della donna. Miotto viveva al piano di sopra e avrebbe chiesto di entrare per sfogare alcuni malumori. A quel punto – secondo la versione dell'accusa – la 37enne viterbese, accorsa ad aprigli la porta, sarebbe stata scaraventata sul letto, dove si sarebbe consumata la violenza. Immediato sarebbe stato l'intervento del marito, sconvolto e adirato per l'episodio.

 L'ex ballerino ha ribadito la sua innocenza, affermando che la donna fosse conseziente. I suoi avvocati hanno fatto notare la presenza di numerose incongruenze fra la versione della 37enne e dell'ex marito. ll collegio presieduto dal giudice Eugenio Turco non ha dato credito nemmeno alla perizia medica, secondo la quale Miotto aveva sul collo i segni di un bacio, segno inequivocabile di un rapporto sessuale conseziente.

Così, dopo un'ora e mezza di camera di consiglio è giunto il verdetto: 5 anni e mezzo di reclusione e una provvisionale di 10mila euro alla vittima, in vista di un risarcimento da quantificare in sede civile. Il pm Chiara Capezzuto aveva chiesto sei anni e tre mesi.

Prima della sentenza, l'ex ballerino aveva dichiarato di essere innocente:"Non ho violentato nessuno, penso solo a ballare. Sono vittima di un'agonia che va avanti da 4 anni".

 

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo