Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Luglio 2020

Pubblicato il

Virtus Roma, al via lo sprint finale per la promozione in Serie A1

di Redazione

Con l'esclusione di Siena dal campionato e il ritrovato +2 su Capo d'Orlando, tra i capitolini e la promozione ci sono le ultime 4 partite

Archiviata la cocente sconfitta sul campo di Rieti, maturata tutta nell'ultimo quarto di gioco dopo il +21 del terzo periodo, la Virtus Roma è chiamata ora allo sprint finale per raggiungere l'obiettivo Serie A1. Quattro partite per decidere il destino dei capitolini: o sarà promozione diretta in caso di primo posto, o saranno i playoff a decretare l'altra promossa. Tra Roma e la Serie A1 ci sono dunque le sfide con Agrigento, Treviglio, Scafati e Legnano.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ma se negli ultimi tempi il campo non ha portato grandi soddisfazioni alla comunque capolista Virtus, buone notizie in tal senso arrivano invece da Siena: la Federazione ha infatti deciso di escludere dal campionato la Mens Sana per inadempimenti "sportivi e disciplinari". Alla luce di tale decisione, verranno tolti alle squadre tutti i punti guadagnati nelle gare disputate contro la formazione esclusa. Non avendo vinto contro Siena, Roma sarà immune da tale provvedimento, mentre Capo d'Orlando scivolerà a -2.
In sintesi, la Virtus tornerebbe sola in testa a quota 34 punti, con Capo d'Orlando a 32 e Rieti a 30.

Questi gli estratti principali del comunicato FIP: "Visto il referto ed il rapporto della gara n.1435 Mens Sana Basket 1871 SSD A RL–Pall. Biella SSD A RL disputata in data 17 marzo 2019; considerata la rinuncia alla precedente gara; rilevato, dalla lettura congiunta dei predetti documenti inerenti la gara in oggetto, che la Società Mens Sana Basket 1871 SSD A RL inseriva a referto un numero significativo di atleti appartenenti alle categorie giovanili; ritenuto pertanto che ci si trova di fronte ad una palese alterazione della uguaglianza competitiva strumentalmente e fraudolentemente posta in essere dalla Società Mens Sana Basket 1871; tenuto altresì conto del comportamento generale tenuto dalla Società, caratterizzato dalla presenza di numerose procedure arbitrali e di delibere del Consiglio Federale relative alle dichiarazioni di morosità che hanno determinato e determineranno l’applicazione di punti di penalizzazione e di ammende pecuniarie; dispone l’esclusione della Società Mens Sana Basket 1871 SSD A RL (cod. FIP 054507) dalla partecipazione al Campionato di Serie A2 Maschile per la presente stagione sportiva 2018 – 2019".

Vuoi la tua pubblicità qui?

In giornata è arrivato anche il comunicato del Presidente Claudio Toti, in merito alla sconfitta con Rieti e in vista dello sprint finale: 
"È una battuta d’arresto che fa male, soprattutto per come è maturata. Ora però, non è il momento di guardare indietro. Al contrario, invece, bisogna restare uniti e concentrati sull’obiettivo promozione che stiamo inseguendo da inizio stagione e che è ancora un traguardo raggiungibile e nelle nostre mani. Ho fiducia nella squadra e sono sicuro che saprà reagire per dare il massimo nelle ultime gare decisive".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi