Virtus Roma: arriva il rookie Skyler Flatten, va via Sims

Secondo quanto riportato da Sportando, la Virtus Roma avrebbe raggiunto un accordo con Skyler Flatten, rookie proveniente da South Dakota State.
Flatten è un esterno di 197 centimetri per 95 chili, che può giocare indistintamente da guardia e da ala piccola.
Nato nel 1995, è cresciuto nel college di South Dakota State, dove ha avuto una costante crescita nel corso della sua formazione, arrivando nel quarto e ultimo anno a segnare 15.5 punti di media con 3.8 rimbalzi e 2.2 assist. 
La sua arma principale è indubbiamente il tiro da tre punti, come testimoniato dal 44% dell'ultima stagione, ma è in grado anche di attaccare il canestro per trovare punti vicino al ferro.

Sul fronte uscite, si segnala l'addio di Henry Sims, protagonista assoluto della promozione in Serie A1. Il lungo americano non ha trovato l'accordo con la società per un prolungamento contrattuale, con la Virtus che cercava una soluzione a cifre più basse.

Intanto fa discutere il silenzio sui social da parte del club, evidentemente ancora in fase di evoluzione per quel che riguarda l'assetto societario. L'accordo con Liam Farley dovrebbe segnare l'ingresso in società di nuovi soci, anche se l'annuncio tarda ad arrivare.