Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Maggio 2021

Pubblicato il

Viterbo, aggredisce un carabiniere nel tribunale dopo una lite

di Redazione

Un 64enne di Ischia di Castro stava inveendo con un'impiegata. All'arrivo dei Carabinieri ha perso il controllo

Brutto epilogo ieri per un uomo 64enne di Ischia di Castro, negli Uffici del Tribunale di Viterbo. Giunto presso il Casellario Giudiziario per un certificato l’uomo, già conosciuto alle Forze dell’Ordine, ha iniziato ad inveire contro una impiegata che gli stava spiegando il contenuto del certificato rilasciatogli. All’arrivo dei militari chiamati dal personale del Tribunale l’uomo dopo aver chiesto spiegazioni ed avuto analoga risposta dallo steso personale di quegli uffici ha detto: "Forse per farmi capire devo fare qualcosa di eclatante" e così ha colpito con un pugno all’addome il Carabiniere.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Immediatamente è stato bloccato dopo una breve colluttazione e tratto in arresto per resistenza e lesioni personali a pubblico Ufficiale. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo innanzi l’Autorità Giudiziaria competente. Unica soddisfazione per il Carabiniere, che è stato giudicato guaribile in 5 giorni dai medici del Pronto Soccorso dell’Ospedale Belcolle, sono state le scuse dell’uomo che ha giustificato il suo gesto per l’eccessiva rabbia accumulata in mattinata.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento