Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Viterbo, condannato stalker

di Redazione
Entrò dalla finestra spaccandole addosso un quadro di vetro

Una notte è entrato dalla finestra per poi spaccarle un quadro di vetro addosso. Un’altra, durante un litigio, l’ha buttata giù dalle scale. Un’altra ancora, in discoteca, l’ha presa per i capelli e trascinata a terra.

Lei, la sua ex ragazza all’epoca dei fatti appena 19enne, aveva addirittura ritirato la querela per evitare di accanirsi contro quello che, ormai, era soltanto l’incubo del suo passato.

Ma per i reati procedibili d’ufficio la giustizia ha fatto il suo corso e ieri mattina R.V., 40enne di Carbognano, è stato condannato a un anno di reclusione più il pagamento delle spese processuali.

Il pubblico ministero Sabrina Galeazzi ha ripercorso le violenze subite dalla 19enne tra il 2008 e il 2009.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Tre sono gli episodi più eclatanti in cui la ragazza ha ricevuto botte, insulti e minacce – spiega il pm – ma la violenza era all’ordine del giorno. Le aggressioni avvenivano almeno una volta alla settimana, come disse in udienza la 19enne. Quanto alle diverse interpretazioni dei fatti, i racconti della vittima combaciano perfettamente con la gran parte di quelle degli altri testimoni”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il giudice Eugenio Turco ha considerato valida la tesi dell’accusa e ha condannato R.V. a un anno di reclusione e al pagamento delle spese processuali. Pena comunque sospesa per la condizionale.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?