Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Maggio 2021

Pubblicato il

Viterbo, il gusto del cioccolato

di Redazione

Dal 22 al 24 Novembre in Piazza dei Caduti

Tre giorni dedicati a “Il gusto del cioccolato”. Succederà a Viterbo, da venerdì 22 a domenica 24 novembre in piazza dei Caduti. L'evento, organizzato da Craun & Crest con il patrocinio del Comune di Viterbo, punterà a valorizzare ed esaltare le peculiarità del cioccolato non come prodotto commerciale, bensì come creazione artigianale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Particolare attenzione – ha spiegato l'organizzatore – verrà data all'arte della lavorazione del cioccolato, intesa come arte artigiana dei maestri cioccolatieri, tramandata da padre in figlio e arricchita dalle moderne tecniche di lavorazione del prodotto.

Alla manifestazione parteciperanno espositori provenienti da diverse città italiane, tra cui Rieti, Verona, Merate, Bergamo, Palermo e Treviso. Presenti due attività viterbesi, la Pasticceria Casantini e L'Antica latteria.

Oltre alle prelibatezze create dagli abili maestri cioccolatieri, non mancheranno i laboratori didattici, curati dalla viterbese Katia Casantini, rivolti ai più piccoli. Dei veri e propri percorsi dedicati ai bambini, con immagini e spiegazioni sulla lavorazione del cioccolato".

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Sarà un evento che riuscirà ad unire diversi aspetti – ha sottolineato l'assessore alle Politiche per lo Sviluppo Economico Antonio Delli Iaconi -: un appuntamento aggregativo, in un luogo centrale e di passaggio come piazza dei Caduti, ma anche ludico, rivolto a intere famiglie, per la gioia dei più piccoli. Tra gli altri aspetti positivi, la partecipazione di eccellenze del settore del nostro territorio alla tre giorni al gusto di cioccolato".

L'ingresso è gratuito. Orari di apertura al pubblico: dalle 9,30 fino a tarda sera, con orario continuato.

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento