Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Settembre 2021

Pubblicato il

Zingaretti a Piazza Grande: “Di Maio dà soldi ai poveri ma li controlla”

di Redazione
Tra i sostenitori di rilievo del mondo della politica e non solo, c'è Bernice King, figlia di Martin Luther King

Ex Dogana gremita a Roma per la seconda giornata di 'Piazza Grande', la kermesse organizzata da Nicola Zingaretti per lanciare la sua candidatura al congresso del Partito democratico. Oltre 3mila persone, secondo gli organizzatori, si sono registrate per sostenere la discesa in campo del governatore del Lazio. Tanti i sostenitori di rilievo del mondo della politica e non solo, con un'ospite d'eccezione: Bernice King, figlia di Martin Luther King. La donna, a 50 anni dalla morte dalla morte del leader per il Movimento per i diritti degli afroamericani, ha voluto portare la sua testimonianza: "Quando mio padre- ha ricordato Bernice- vinse il Nobel per la pace disse che la risposta alle problematiche morali del nostro tempo, è la non violenza. È l'unica possibile risposta all'oppressione, all'ingiustizia e alla violenza. Per lui la non violenza era era l'unica via per arrivare a una comunità più umana e pacifica. L'unica possibile risposta all'odio è l'amore". "Gli esseri umani- ha concluso- sono parte di un'unica trama, quello che facciamo influisce su quello che faranno gli altri perché tutti noi facciamo parte di un'unica grande famiglia umana". Tanti anche gli esponenti di centrosinistra che non hanno voluto far mancare il loro sostegno al presidente della Regione Lazio, tra loro Dario Franceschini, Matteo Richetti, Silvia Costa e Ileana Argentin.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E Nicola Zingaretti non ha mancato di criticare il governo gialloverde e le parole dei 2 leader, Salvini e Di Maio: "Sono rimasto inorridito dalle parole di Di Maio che parlando del reddito di cittadinanza, con sorriso ebete, ha detto che lo Stato avrebbe dato i soldi al povero ma al contempo lo avrebbe controllato, come di qualcuno di cui non ci si può fidare. A loro dico vergognatevi, togliete dignità alle persone". E aggiunge: "Intorno a questo governo convergono diversi aspetti: c'è grande aspettativa che cambino le cose e accanto a questa c'è incapacità, furbizia e irresponsabilità, è un mix esplosivo. Il Governo sta perdendo la sfida del cambiamento e vedo un pericoloso tentativo di nasconderlo. Il contratto di governo è irrealizzabile, l'unica vera riforma è la flat tax che rende più ricchi i ricchi e più poveri i poveri. Salvini e Di Maio usano l'arma antica del fanatismo e dell'odio per nascondere loro incapacita'".

 

Leggi anche:

Genzano: Appartamento esplode nella notte, un uomo e una donna gravi

Caso Cucchi, Tofalo: Via dall'Arma chi ha infranto la legge, è indegno

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sanità Lazio, D'Amato: Nel 2017 circa 800mila dimissioni ospedaliere

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo