Anzio, Zingaretti dopo l’attacco alla sede del partito: “Siamo con Lina Giannino”

Nella notte, la sede del Partito Democratico di Anzio è stata al centro di un attacco vandalico. Oltre alle scritte sui muri, si sono verificate anche minacce e intimidazioni nei confronti di Lina Giannino, Consigliera comunale e capogruppo PD di Anzio.

Sede PD Anzio
Sede PD Anzio

In una nota, Eleonora Mattia, Presidente IX Commissione Consiglio regionale del Lazio, ha commentato così la vicenda: “Desidero esprimere la massima solidarietà alla Consigliera comunale e capogruppo PD di Anzio, Lina Giannino, al centro dell’ennesimo attacco subito. Nella notte la sede del partito democratico locale è stata vandalizzata con scritte sui muri che la vedono protagonista di ignobili insulti”.

Mattia (PD): “Massima solidarietà a Lina Giannino”

“Non è la prima volta che Lina, tenace compagna, si trova costretta a subire minacce e intimidazioni da parte di chi ha paura di una donna forte che combatte a viso aperto per una città differente e che ha fatto della battaglia per la legalità la sua cifra politica. Noi siamo sempre stati e continueremo a stare dalla sua parte, quella delle tante cittadine e dei tanti cittadini per bene che vogliono riappropriarsi della narrazione della propria città, contro la criminalità organizzata e ogni forma di violenza“, termina la nota.

Zingaretti: “Pieno sostegno per l’azione quotidiana di lotta alla criminalità organizzata”

Sui fatti è intervenuto anche il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. In un tweet ha scritto: “Siamo con Lina Giannino e con il PD di Anzio vittime di nuove minacce e intimidazioni. C’è chi vuole fermare l’impegno per la legalità. Pieno sostegno alle Forze di Polizia e alla magistratura per l’azione quotidiana di lotta alla criminalità organizzata“.

“Questa notte la sezione del PD di Anzio è stata vittima di un attacco vergognoso, con scritte sui muri contro la consigliera comunale Lina Giannino. Esprimo massima solidarietà a Lina e a tutta la comunità del Pd di Anzio. Mi auguro venga fatta presto luce su questa vicenda”, ha commentato il senatore Bruno Astorre.

Sede PD Anzio
Sede PD Anzio