Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Agosto 2022

Pubblicato il

Bellegra, mercato, dopo lo spostamento l’aumento della tassa Cosap

di Manuel Mancini
Gli ambulanti non aprono: “aumento spropositato mai comunicatoci”

Ancora nessun punto di incontro. Anzi. Anche questa settimana i cittadini di Bellegra vedono chiuso il mercato rionale. Continua il braccio di ferro tra gli operatori del mercato e il Sindaco Flavio Cera in merito al nuovo regolamento varato in Consiglio Comunale che sigla lo spostamento del mercato da via Spoletini a viale della Musica.

Gli ambulanti stanno richiedendo un incontro con il primo cittadino anche per discutere dei pagamenti Cosap 2017 arrivati con notevoli aumenti: da 302,00 a 560,00 euro per un banco da 32mq. “Una richiesta fuori da ogni logica. – commentato gli ambulanti – A Valmontone, mercato con 150 banchi e un pubblico che arriva da diverse zone, un banco di 40mq paga 480,00 euro”. Un aumento spropositato che sembra non essere mai stato comunicato agli operatori del mercato; la delibera di Giunta che segna l’aumento della tassa per l’occupazione del suolo pubblico è datata novembre 2013, quando il Sindaco era Domenico Moselli, oggi Consigliere Comunale di minoranza.

Stando così le cose la tradizionale fiera di agosto, una delle caratteristiche di Bellegra, è a rischio.

Bellegra, botta e risposta tra Sindaco e ambulanti

Bellegra, mercato settimanale, gli ambulanti non si presentano

Bellegra, gli ambulanti protestano all’indirizzo del Sindaco

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?