Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Novembre 2020

Pubblicato il

Comune di Ciampino

Ciampino, riapertura 3 scuole posticipata al 23 settembre

di Redazione

A Ciampino la riapertura delle scuole P. Sarro, King e V. Bachelet è stata rinviata di nove giorni a causa ritardi chiusura dei lavori edili

ciampino riapertura scuole

Gli istituti P. Sarro, King e V. Bachelet di Ciampino riapriranno mercoledì 23 anziché lunedì 14 settembre. Questo è quanto comunicano il sindaco di Ciampino, Daniela Ballico, e l’assessore alla Pubblica Istruzione, Anna Rita Contestabile in una lettera ai genitori.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La posticipazione, causata dai ritardi nella consegna dei lavori, è finalizzata alla “riapertura degli istituti scolastici in totale sicurezza e in strutture opportunamente rinnovate”. La decisione, presa dall’Amministrazione comunale con relativa Ordinanza Sindacale, non è stata semplice. “Pur comprendendo il possibile disagio procuratovi”, continua la missiva, “la nostra Amministrazione vi comunica di aver fatto tutto il necessario per garantire la riapertura dei plessi scolastici nei tempi stabiliti e in linea con le mutevoli normative Covid previste dal Governo”.

Ad agosto il Comune di Ciampino ha effettuato alcuni interventi di edilizia leggera richiesti dalle Dirigenze scolastiche. Tuttavia, “dobbiamo prendere atto che ADR, che si sta occupando della sostituzione degli infissi nei plessi scolastici oggetto dell’Ordinanza, non potrà rispettare” i tempi di consegna stabiliti. I lavori, infatti, avrebbero dovuto concludersi entro i primi di settembre. I ritardi sarebbero imputabili a “una grave mancanza, dipesa da ritardi nella consegna di materiali edili (così ci riferisce ADR), di cui il Comune di Ciampino non ha responsabilità alcuna”, conclude la lettera.

Vuoi la tua pubblicità qui?
ciampino riapertura scuole
Sede del Comune di Ciampino

A Ciampino la riapertura è stabilita dal sindaco e dalle singole strutture scolastiche, così come in tutta Italia

La decisione della data di riapertura è di competenza regionale, ma i sindaci e le singole Amministrazioni comunali hanno autonomia nello stabilire deroghe. La valutazione spetta anche alle singole strutture scolastiche. Pochi giorni fa l’Anci Lazio – Associazione Nazionale dei Comuni Italiani ha proposto il rinvio dell’apertura delle scuole al 24 settembre. Quindi, dopo il referendum di domenica 20 e lunedì 21.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento