Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Settembre 2020

Pubblicato il

Cittadini contro centrali biomassa

di Redazione

Salute pubblica e ambiente. La paura da cittadini

Oggi, durante la trasmissione di "Un giorno speciale", condotta da Francesco Vergovich, in onda su Radio Radio, era presente Donatella Ibba, una dei coordinatori del Comitato Acqua pubblica di Fonte Nuova che ha espresso, a nome di tutti i cittadini, i timori riguardo all'implementazione di tre centrali a biomassa: "A dicembre, abbiamo rilevato che l'istruttoria presso lo sportello energia della Provincia di Roma, potrebbe rilasciare l'autorizzazione per la costruzione di tre impianti a biomassa, che verrebbero istallati nel territorio di Guidonia-Montecelio in un unico lotto di terra, facendo ricadere inevitabili problematiche sul territorio di Santa Lucia e Ponte delle tavole di Sant'Angelo Romano.

Noi cittadini abbiamo paura e temiamo per i difetti delle nano particelle, perché sappiamo bene gli effetti che possono causare, dato che andranno ad aggravare ulteriormente una zona che, dal punto di vista ambientale, è già collassata a causa delle polveri sottili dei gas di scarico della bretella autostradale. Una condizione aggravata anche dal traffico convulso della Palombarese, sulla quale viaggiano i tir che trasportano l'olio di palma. L'olio che serve proprio ad alimentare queste centrali.

Purtroppo, come afferma Mario Tozzi, presente in trasmissione, "i piccoli impianti a biomassa, che prevedono la combustione di pneumatici, sono visti con favore, portando problemi di combustione relativi".
"Sta di fatto" -continua la Ibba- "che fortunatamente questi impianti non hanno ancora ricevuto l'autorizzazione ambientale. L'unico ente che è stato invitato alla conferenza dei servizi del 22 gennaio, è stato il comune di Guidonia, il quale ha espresso un parere favorevole, soltanto dal punto di vista urbanistico. Quindi nessuno ha trattato di ambiente. Abbiamo elencato una serie di criticità che poi sono state mandate al comune di Guidonia".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sabato 9 febbraio, alle 18.30, si terrà la manifestazione da Piazza delle Rose, che terminerà con una fiaccolata alla quale parteciperanno tutti i cittadini interessati dei territori limitrofi.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento