Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Maggio 2020

Pubblicato il

Cinema

Cobra non è, da oggi su Prime video, il nuovo modo di vedere il cinema

Il nuovo modo di vedere il cinema durante l'epidemia del Covid-19 in televisione su Prime Video il film "Cobra non è" diretto da Daniele Muscariello

prime video film cobra non è
Locandina film "Cobra non è"

L’attuale emergenza per Covid-19, le misure per il distanziamento sociale e la conseguente chiusura di tutte i locali ha chiaramente colpito anche le sale cinematografiche.  

Anch’io incontro in maniera virtuale e parlo del film” Cobra non è” con Daniele Muscariello produttore cinematografico (in collaborazione con Giallo Limone Movie) e compagno di Fabiola Cimminella (Attrice di cinema e Tv).

Fabiola Cimminella e Daniele Muscariello

Prima di entrare nel vivo del film, con Daniele mi soffermo su questo nuovo modo di fare cinema o meglio di guardare i film direttamente dalle proprie abitazioni. In effetti questa “nuova tendenza” del vedere e usufruire di contenuti multimediale in genere è già cambiato da parecchio tempo oserei dire da youtube in poi, quindi il modus è cambiato.

Il futuro è nelle nuove piattaforme streaming che permettono scegliere in base al proprio gusto o momento.  Il film doveva essere proiettato a 150 sale cinematografiche, dice Daniele Muscariello, ma il momento non ha consentito ciò, e ritengo che la soluzione giusta è la piattaforma scelta!

Daniele Muscariello Produttore Cinematografico

Ma passiamo al film e alla sua storia

“Cobra non è” è un film dall’anima musicale. Cresciuti nel degrado di periferia, Cobra e Sonny, rapper e manager, sono riusciti a trovare negli anni il loro riscatto attraverso la musica. Dopo alcuni anni di successo, i due ora sono sull’orlo del fallimento.

Per risollevare la situazione, Sonny all’insaputa del suo assistito, ottiene un appuntamento con un’importante casa discografica e riesce a convincere il capo della major, di una fantomatica collaborazione di Cobra, con il numero uno dei di producer più richiesti: Lazy B. Il DJ producer contattato dal manager, accetta di entrare in sala registrazioni, ma all’ultimo momento, dopo un incontro per definire il tutto, cambia idea, aumentando la sua richiesta economica.

Cobra scopre che Sonny ha già contattato un vecchio amico d’infanzia, l’unico disposto a fargli un prestito: il Messicano, divenuto ormai un criminale….

Un cast famoso e originale

Grazie al regista Mauro Russo che ha portato con sè Max Pezzali, Elisa e Clementino che si spogliano dal loro ruolo di cantanti per interpretare ruoli diversi.  Nel film non portano la loro musica ma la loro personalità. Infatti, Clementino è un poliziotto che odia il rap; Elisa invece è una rockettara con i capelli cotonati, loro sono in una scena del film.

Oltre ai già citati Max Pezzali, Elisa e Clementino nei ruoli centrali, ci sono anche attori professionisti come: Denise Capezza (Gomorra, Baby e Don Matteo), Gianluca Di Gennaro (La squadra, Provaci ancora prof 3, Rosy Abate – Seconda Stagione), Nicola Nocella (Come tu mi vuoi, Tolo Tolo, R.I.S Roma 2-3 Delitti Imperfetti) Haroun Fall, Teo Giambanco, Alessandra Alfieri , ai quali si aggiungono Il Pancio ed Enzuccio.

Progetti futuri

Sempre lo zelante Daniele ci presenta tre nuovi progetti

Girato in toscana “ L’alba perderò” un  film docu con la regia di Andrea Muzzi che  parla della sconfitta in tutte le  sue sfaccettature. Di solito si parla di vittorie, di successi, questo docu film vuole far riflettere come un semplice fatto negativo, il “perdere” è in realtà la chiave per affrontare le sfide e preparare le vittorie del proprio futuro.

Secondo progetto il film L’amore rende belli” tratto all’omonimo libro scritto dalla compagna Fabiola Cimminella e Pierpaolo Gentilini. Fabiola diventa sceneggiatrice e protagonista del film girato fra Assisi e Roma.

L’amore rende belli è una bella storia d’amore ma non solo. Ci racconta anche altro, per esempio che sono gli episodi e gli incontri casuali a cambiare il corso di un’esistenza. Francesco ed Ebe dalle diverse reciproche sensibilità riescono a cogliere il cambiamento che comporta il loro amore rinascendo a vita nuova.

Terzo progetto cinematografico “Cielito lindo” triller emozionante in una conproduzione inglese. Film di respiro internazionale.

Nel frattempo è in fase di realizzazione uno short movie horror “NAIK” con la regia di Mauro Russo e con Stefano Tramacere direttore della fotografia e gli attori Teo Giambanco eHaroun Falll , sempre con la interpretazione della compagna Fabiola Cimminella .

Mi lascio con Daniele con una frase che sentiamo, molto spesso in questo periodo: Tutto andrà bene. Ma amplificandone il significato. Tutto andrà bene perché nonostante tutto noi Italiani riusciamo a far volare la fantasia e pensare nuovi progetti andando oltre superando le barriere!

Buona Visione

Domenico di Catania

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi