Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Aprile 2021

Pubblicato il

Fine Lockdown

Colleferro, comunicata data fine zona rossa. Le ultime sui contagi in città

di Redazione

Colleferro assumerà lo stesso colore di zona del resto della provincia romana

colleferro zona rossa
Municipio di Colleferro (Rm)

Il Comune di Colleferro, la cittadina in provincia di Roma istituita zona rossa la notte del 20 febbraio, rende noto attraverso una comunicazione le ultime notizie sulla situazione.

Colleferro zona rossa, le ultime

“Ieri sera si è riunita la Commissione Sanità convocata dal Presidente L. Gangemi, alla quale hanno partecipato la vice Presidente A. M. Renzi, i consiglieri L. Fagnani, D. Tapurali, M. Cacciotti, R. Sofi.

Il Sindaco ha relazionato rispetto la questione dei vaccini che la Regione e la Asl aumenteranno nei prossimi giorni presso l’Auditorium di Colleferro Scalo.

Fine della zona rossa

Si è poi affrontata la questione della zona rossa specificando che questo provvedimento si concluderà nella notte tra 6 sabato e domenica 7 marzo.

Dall’una di notte del 7 marzo, Colleferro assumerà lo stesso colore di zona del resto della provincia romana.

Rispetto la questione dei tamponi, la commissione si è soffermata sia sull’aumento delle dosi ( che da ieri sono arrivate a 1500 al giorno ) sia sulla volontà unanime di invitare più cittadini possibili a fare il tampone prima di lunedì 8.

In conclusione la commissione ha voluto unanimemente sostenere la posizione condivisibile di dirigenze Asl e scuole rispetto l’accettazione in classe degli studenti (che non si siano sottoposti volontariamente a tampone) solo se muniti del certificato medico, in ogni scuola pubblica o paritaria o privata di ogni ordine e grado. Tale posizione è stata giudicata corretta dalla commissione sia dal punto di vista scientifico sia dal punto di vista del rispetto verso la comunità dei più piccoli e giovani concittadini.

Ultimi dati sui contagi

Dal risultato dei tamponi rapidi, poi confermati dai molecolari, emerge inoltre quanto segue:

  • 24 febbraio: trovati 9 nuovi positivi asintomatici per un totale di 91 a cui sottrarre due cittadini negativizzati, quindi 89 casi.
  • 25 febbraio: trovati 8 nuovi positivi asintomatici per un totale di 97 a cui sottrarre due cittadini negativizzati, quindi 95 casi.
  • 26 febbraio: trovati 16 nuovi positivi asintomatici per un totale di 111 a cui sottrarre otto cittadini negativizzati, quindi 103 casi.
  • 27 febbraio: trovati 12 nuovi positivi asintomatici per un totale di 115 a cui sottrarre otto cittadini negativizzati, quindi 107 casi.
  • 28 febbraio: trovati 10 nuovi positivi asintomatici per un totale di 117 a cui sottrarre quattro cittadini negativizzati, quindi 113 casi.
  • 1 marzo: trovati 3 nuovi positivi per un totale di 116 a cui sottrarre nove cittadini negativizzati, quindi 107 casi.

Istituto Spallanzani

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il Sindaco ha contattato nella serata di ieri direttamente l’Istituto Spallanzani rispetto alla questione variante inglese. L’Istituto delle malattie infettive ha confermato ulteriori approfondimenti in corso oltre alla presenza già nota.

Lo Spallanzani parla di una grande contagiosità della variante che evidentemente è stata frenata dalla zona rossa e conferma che il vaccino ha efficacia su questa specifica variante.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nei prossimi giorni continuerà il confronto istituzionale tra enti per approfondire ogni aspetto sanitario di rilievo”. Così l’Amministrazione comunale di Colleferro in una nota.

LEGGI ANCHE:

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento