Vuoi la tua pubblicità qui?
25 Settembre 2021

Pubblicato il

Incremento contagi

Covid nel Lazio, contagi continuano ad aumentare: 137 nuovi casi e un decesso

di Redazione
Il coronavirus torna a far paura
covid nel lazio
Reparto malati infetti da coronavirus

Ancora una giornata di aumento dei contagi da Covid nel Lazio. Ecco il bollettino sanitario dell’andamento epidemico nella Regione Lazio del 21 agosto 2020.

“Oggi nel Lazio si registrano 137 casi e un decesso. Di questi oltre la metà sono casi di rientro e oltre il 35% dai rientri dalla Sardegna. Gli altri casi di importazione provengono: quattro dalla Grecia, tre dall’Emilia-Romagna, tre da Bulgaria, tre dalla Sicilia, due da Malta, due da Romania, tre dalla Spagna, uno dalla Croazia e uno dall’Argentario.

I drive-in saranno operativi anche nelle giornate di sabato e domenica. Tutte le info e le modalità sul sito salutelazio.it”. E’ quanto afferma l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Covid nel Lazio, bollettino medico del 21 agosto 2020

“Nel monitoraggio settimanale del ministero e dell’ISS il valore RT del Lazio è in calo a 0.7 e si conferma l’ottimo contact tracing- continua D’Amato-

Nel primo giorno di attività sono stati già 1.300 i test di sieroprevalenza effettuati al personale scolastico del Lazio. Già ricevute oltre 10 mila prenotazioni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il test verrà eseguito anche al personale ausiliario, delle mense e del trasporto scolastico.

Aziende Sanitarie Locali Roma

Nella Asl Roma 1 sono 18 i casi nelle ultime 24 ore e di questi dodici sono di rientro, nove dalla Sardegna, due dalla Sicilia e uno dall’Argentario.

Quattro i casi di contatti con un link al cluster della casa di cura delle Ancelle Francescane del Buon Pastore dove è in corso l’indagine epidemiologia.

Nella Asl Roma 2 sono 28 i casi nelle ultime 24 ore e tra questi due sono contatti di un caso noto e isolato. Ventuno sono di rientro, tredici dalla Sardegna, due dalla Grecia e due dalla Romania altri nove casi con l’indagine epidemiologica in corso.

Nella Asl Roma 3 sono 16 i casi nelle ultime 24 ore e tra questi tredici sono di rientro, dieci dalla Sardegna e tre dall’Emilia-Romagna.

Nella Asl Roma 4 sono 5 i casi nelle ultime 24 ore e tra questi due sono di rientro uno dalla Sardegna e tre sono contatti di casi già noti e isolati”.

“Nella Asl Roma 5 sono 8 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di tre casi di rientro, uno dalla Sardegna, uno dalla Sicilia e uno dalla Croazia. Un caso individuato in accesso al pronto soccorso- continua D’Amato-

Nella Asl Roma 6 sono 30 i casi nelle ultime 24 ore e tra questi quindici casi di rientro, dodici dalla Sardegna, uno dalla Spagna, uno dalla Grecia e uno da Malta.

Sono otto i casi con link al cluster del CAS (Centro di Accoglienza Straordinaria) “Un Mondo Migliore” a Rocca di Papa, dove è in corso l’indagine epidemiologica. Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione.

Province

Nelle province si registrano 32 casi e zero decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina sono ventisette i casi e si tratta di tredici contatti di casi o cluster familiari noti. Sono otto i casi di rientro, due dalla Sardegna, tre dalla Bulgaria, due dalla Spagna e uno dalla Grecia.

Per sei casi è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl di Frosinone si registrano tre casi e tra questi un caso da Malta. Nella Asl di Rieti due i casi e di questi uno di rientro dalla Sardegna”.

(Mel/ Dire) 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo