Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Giugno 2021

Pubblicato il

8 maggio 2021

Covid nel Lazio: diminuiscono i casi, i ricoveri e i decessi. Stabili le terapie

di Redazione

Oggi superata la quota delle 2 milioni di somministrazioni, e sono oltre 740 mila le persone che hanno completato il ciclo vaccinale

Salute Lazio Vaccini
Vaccinazione

“Oggi su oltre 16 mila tamponi nel Lazio (+385) e oltre 23 mila antigenici per un totale di quasi 40 mila test, si registrano 999 casi positivi (-64), 15 i decessi (-2) e +1.354 i guariti. Diminuiscono i casi, i decessi e i ricoveri, mentre sono stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2%.

Giornata mondiale della Croce Rossa e della Mezza Luna Rossa

Questa mattina mi sono recato presso la sede della Croce Rossa Italiana per rivolgere un augurio e un ringraziamento a tutti i volontari in campo da oltre un anno, al fianco del Servizio Sanitario Regionale, nel contrasto alla pandemia.

Prenotazioni Under 60

Da oggi è attiva la prenotazione per le età 55/54 anni (ovvero i nati nel 1966 e 1967). Sono oltre 50 mila le prenotazioni effettuate.

Vaccini Anti Covid

Oggi è stata superata la quota delle 2 milioni e 270 mila somministrazioni, e sono oltre 740 mila le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Su salutelazio.it, il Contatore giornaliero delle vaccinazioni.

Monitoraggio Dep – Seresmi

Dei casi finora confermati, l’età mediana è di 45 anni, equamente ripartiti tra maschi (48,6%) e femmine (51,4%). I casi confermati da inizio pandemia sono così distribuiti: il 17,7% nella Asl Roma 1, il 21,3% nella Asl Roma 2, l’10,1% nella Asl Roma 3, il 5% nella Asl Roma 4, il 9,4% nella Asl Roma 5, il 10,6% nella Asl Roma 6, l’8,8% nella Asl di Frosinone, il 9,7% nella Asl di Latina, il 2,9% nella Asl di Rieti e il 4,6% nella Asl di Viterbo.

Il 77,3% è stato individuato da attività di screening e il 22,7% da test per sospetto diagnostico. Il 94,6% dei casi attualmente positivi è in isolamento domiciliare, il 4,8% è in ricovero ospedaliero e lo 0,6% è ricoverato in terapia intensiva. Si registra l’83,6% di guariti e il 2,3% di decessi.

Roma

I casi a Roma città sono a quota 500.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 Nella Asl Roma sono 179 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 234 casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi con patologie. 

Nella Asl Roma 3 sono 102 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl Roma 4 sono 47 casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 108 casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 98 casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi con patologie

Province

Nelle province si registrano 231 casi e sono due i decessi nelle ultime 24 ore.

Nella Asl di Latina sono 121 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl di Frosinone si registrano 62 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano due decessi di 48 e 87 anni con patologie.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nella Asl di Viterbo si registrano 44 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl di Rieti si registrano 4 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

LEGGI ANCHE:

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento