Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Novembre 2020

Pubblicato il

Da Piazza Navona alla Lapponia, qual è la città del Natale che amate?

di Giulia Bertotto

Dal Texas a Matera passando per Berlino, le città si vestono a festa

L‘atmosfera del Natale è nell’aria, anche se negli ultimi anni è diventata una tattica commerciale, ci si può ancora concedere di essere sensibili a questo periodo dell’anno, in cui le case si scaldano di lucine e addobbi e le città sembrano vivere una festa costante. E se si volesse partire per respirare il Natale più autentico, dove si dovrebbe andare?

La ghiacciata e candida Lapponia, la leggendaria casa di Babbo Natale o Matera il presepe del sud, cogliendo l’occasione di passare lì questo dicembre, l’ultimo mese in cui è capitale della cultura europea 2019. C’è qualcuno che vorrebbe prendere un aereo per la Palestina per tornare alle origini storiche del cristianesimo? e c’è qualcuno che andrebbe dritto ai mercatini di Natale di Berlino? Sicuramente c’è anche chi, magari legato alla propria infanzia, preferisce restare a Roma, passeggiando per piazza Navona.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Mercatini di Berlino nei giorni del Natale

Vuoi la tua pubblicità qui?

Matera, presepe vivente e capitale della cultura 2019

E ancora a proposito di mercatini, quelli di Como sono famosi in Italia, con alcuni stand a forma di baita e le proiezioni di splendide immagini sulle case…

ma chi vuole andare davvero lontano può salire sulla slitta di luci allo Ziller Park di Austin, in Texas, dove milioni di lampadine colorate si accendono ormai da 50 anni.

Siete mai stati a Bruges in Belgio? un gioiello Unesco di acqua e riflessi, che permette di essere circondati dal Natale anche nei suoi specchi d’acqua…o a Londra dove i caratteristici bus rossi sembrano decorazioni?

Per voi qual è la città del Natale? Il dono è che le risposte sono tutte valide.

Leggi anche:

Andrea Severini, marito di Virginia Raggi e i suoi post nostalgici

Viaggi: 3 borghi laziali da visitare assolutamente

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento