Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Maggio 2021

Pubblicato il

Frosinone shock, il Pordenone passeggia 3-0

di Nicola Compagnone

Frosinone demolito dal Pordenone, morale sotto zero dopo la prima di campionato

Esordio da dimenticare quello del Frosinone, squadra spenta, manovra di gioco lenta, tanto confusione e imprecisione; queste sono state le prime indicazioni arrivate nel primo match di campionato contro il Pordenone che si è imposto per 3-0. Al contrario dei ciociari, la squadra di Tesser all’esordio assoluto in cadetteria, ha giocato la sua onesta partita fatta di difesa e ripartenze; elementi che hanno consentito ai neroverdi di portare a casa l’intera posta in palio. I gol sono arrivati tutti da errori, alcuni grossolani, del Frosinone non impeccabile in fase difensiva. Sugli scudi il neoarrivato Pobega autore di una doppietta, l’altro gol è stato messo a segno da Barison che da sempre è stato etichettato come un difensore goleador.

Vuoi la tua pubblicità qui?

È proprio il gol del vantaggio di Pobega, arrivato a fine primo tempo, a spezzare le gambe ai ciociari; nella ripresa il Frosinone è un assente ingiustificato. Il Pordenone passeggia e ogni affondo sembra quello giusto per mettere a segno una marcatura. Nel Frosinone male in molti, a salvarsi solo Paganini che come sempre non molla un centimetro.  Le note negative arrivano anche dalla panchina, tutti coloro che sono subentrati hanno fatto peggio di chi era già in campo con tanta confusione e idee poco chiare.

I fasti della Coppa Italia sembrano lontani, ora la squadra di Nesta dovrà immediatamente calarsi nella realtà del campionato di B per dimostrare che questa sconfitta sia stata solo calcio d’agosto.

Di seguito il tabellino del match realizzato dal sito www.frosinonecalcio.com:

 PORDENONE (4-3-1-2): Bindi; Semenzato, Barison, Bassoli, De Agostini; Misuraca, Burrai (41’ st Zammarini), Pobega (36’ st Pasa); Chiaretti (7’ st Gavazzi); Ciurria, Strizzolo.

A disposizione: Di Gregorio, Vogliacco, Monachello, Florio, Zanon, Almici, Cancellone, Camporese.

Allenatore: Tesser.

Vuoi la tua pubblicità qui?

FROSINONE (4-3-1-2): Bardi; Salvi (12’ st Zampano), Brighenti, Ariaudo, Beghetto; Paganini, Maiello, Gori (17’ st Haas); Ciano; Trotta, Citro (26’ st Dionisi).

A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Capuano, Besea, Matarese, Tribuzzi, Vitale, Eguelfi.

Allenatore: Nesta.

Arbitro: sig. Simone Sozza della sezione di Seregno (M); assistenti sigg. Daniele Marchi della sezione di Bologna e Pasquale Capaldo della sezione di Napoli; IV Uomo sig. Daniele Minelli di Varese.

Marcatore: 42’ pt e 7’ st Pobega, 19’ pt Barison.

Note: spettatori 2.500 circa; angoli: 5-3 per il Frosinone; ammoniti: 12’ pt Brighenti, 15’ st Bassoli, 33’ st Ciano, 46’ st Dionisi; recuperi: 4’ st

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento