Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Settembre 2020

Pubblicato il

Giornate FAI

di Redazione

Il 23 e il 24 marzo a Montefiascone

Uscire di casa per un appuntamento speciale, che coinvolge il cuore e la mente. “Invadere” per una volta le città e sentirsi parte di una collettività che si riconosce nella cultura del nostro Paese. Vivere l’esperienza di tante storie diverse che raccontano un’unica grande storia, la nostra, attraverso capolavori dell’arte, ambienti meravigliosi e luoghi apparentemente familiari eppure sorprendenti. E “riconoscersi tra sconosciuti” grazie a questi sentimenti comuni, stati d’animo che ci fanno sentire più vicini gli uni agli altri.
È ciò che succede durante la XXI Giornata FAI di Primavera, in programma sabato 23 e domenica 24 marzo. Una grande mobilitazione popolare che è diventata negli anni irrinunciabile per centinaia di migliaia di italiani e che ha coinvolto finora 6.800.000 persone.

Anche l’Amministrazione Comunale di Montefiascone ha organizzato l’apertura del

MUSEO DELL’ARCHITETTURA DI “ANTONIO DA SANGALLO IL GIOVANE”

dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 17 .
Con la possibilità di una visita guidata con personale del Centro Studi, a partire dalle ore 11.30 fino alle ore 13.00 sia sabato 23 che domenica 24 Marzo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Domenica 24 Marzo presso i Saloni della Rocca dei Papi dalle ore 16.00

VIVA VERDI
Concerto del Quartetto Noûs [www.quartettonous.com], Tiziano Baviera (violino), Alberto Franchin(violino), Sara Dambruoso (viola), Margherita Franceschini (violoncello)
con musiche di W.A. Mozart e in occasione del 200esimo anniversario della nascita di Giuseppe Verdi un movimento del suo quartetto in Mi minore.
A seguire la Proiezione del Film sulla vita di Giuseppe Verdi “Divine Armonie” di Carmine Gallone (1938)
ingresso libero
 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento