Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Maggio 2021

Pubblicato il

Il Frosinone cala il poker: a Bologna arriva la seconda vittoria

di Nicola Compagnone

Finisce 0-4 per il Frosinone il match delle 15:00 di Bologna, riprende la corsa salvezza dei ciociari

INASPETTATA – Arrivo quando meno te la aspetti la vittoria che potrebbe rappresentare la svolta per la stagione del Frosinone, questa volta la squadra è parsa cinica e testarda portando a casa una rotonda vittoria per 4-0; due gol per tempo ed il Bologna è regolato. Tre punti importantissimi che portano in alto l'entusiasmo della squadra anche in vista delle prossime sfide di campionato, partite nelle quali la squadra dovrà trovare continuità di risultati.

E' il Bologna a partire forte come solitamente accade per le squadre di Inzaghi, il Frosinone non corre però particolari pericoli. La svolta del match arriva al minuto 12 quando l'abitro Banti espelle Mattiello a causa di un fallo ai danni di Cassata. Bologna subito in 10 e costretto a difendersi dagli attacchi del Frosinone che prende coraggio e passa al 18' con Ghiglione al primo gol in A, nell'occasione bravo l'esterno ciociaro a convertire in rete l'ottimo cross di Beghetto. Passano pochi minuti e Ciano fa 2-0 ancora su cross di Beghetto dalla destra, è l'apoteosi per i tifosi del Frosinone giunti fino al Dall'Ara; il 2-0 è il risultato con il quale si chiude la prima frazione di gioco.

Il secondo tempo, per fortuna del Frosinone, procede come il primo. Pronti via ed è Pinamonti a siglare il gol del 3-0 complice anche una grande papera di Skorupski, partita in ghiaccio. Non ancora sazio del gol messo a segno nel primo tempo, Ciano va a disturbare una punzione battuta maldestramente da Pulgar riuscendo così a riconquistare il pallone ed involarsi verso la porta mettendo a segno il 4-0.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Un risultato netto che non lascia repliche, un risultato che rilancia le ambizioni salvezza del Frosinone che ora è atteso dal derby casalingo di lunedì contro la Lazio, partita non di certo facile che deve però essere affrontata con il giusto spirito e la giusta cattiveria per non fare ulteriori passo indietro. 

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento