Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Maggio 2021

Pubblicato il

Il Frosinone fa la voce grossa, contro la Spal finisce 0-3

di Nicola Compagnone

Un ottimo Frosinone demolisce la Spal, prima vittoria in campionato e segnali incoraggianti soprattutto dalla fase offensiva

Prima vittoria in campionato e bel gioco per il Frosinone di Longo, una partita ordinata portata a casa con maturità e senza tante sofferenze; adesso i ciociari sono a quota 5 punti, meno uno dall’Empoli che ieri nonostante l’ottima partita si è dovuto arrendere alla Juventus di sua maestà CR7. Un Frosinone spietato in attacco che finalizza al meglio le azioni offensive, ottima la prova di Campbell che può rivelarsi il vero uomo in più nel corso di questo campionato, da segnalare anche la partita di Chibsah alla prima marcatura in stagione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Primo tempo – Inizio di gara a ritmi blandi con le due squadre che cercano di studiarsi per poi affondare il colpo; troppi errori in fase di impostazione del Frosinone che favoriscono una Spal mai pericolosa sotto porta. L’illusione del gol il Frosinone ce l’ha con Chibsah che insacca dopo una bella azione manovrata, gol che viene però giustamente annullato a causa di un fallo di mano dello stesso centrocampista che si trovava inoltre in posizione di fuorigioco. Il vantaggio però è solo questione di minuti in quanto arriva a poco dallo scadere della prima frazione di gara con lo stesso Chibsah, il quale sfrutta al meglio un angolo battuto da Ciano, depositando in porta di testa il gol dell’1-0. Palla al centro e la Spal va subito vicina al raddoppio con Paloschi, l’attaccante si immola sulla conclusione da fuori area di un suo compagno, la sua deviazione termina però sulla traversa; il risultato rimane così fisso sullo 0-1 con il quale le squadre vanno al riposo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Secondo tempo – Seconda frazione di gara tutta a tinte giallazzurre con il Frosinone che controlla il match e firma subito il 2-0 con una grandissima giocata di Campbell che, dopo aver saltato l’uomo, entra in area e deposita al limite dove arriva Ciano che di piatto destro incrocia e raddoppia. La Spal dal canto suo non demorde e continua ad attaccare, è Fares ad impegnare Sportiello con tiro da fuori deviato in angolo dalla grande parata del portiere ciociaro; l’ingresso in campo di Antenucci sembra aver dato nuova linfa agli uomini di Semplici. Il Frosinone si difende con ordine e riparte quando può, è proprio su una ripartenza nei minuti finali che nasce il gol del 3-0 con Cassata che, una volta entrato in area, scarica per Pinamonti il quale di prima intenzione gira la palla sul secondo palo mettendo a segno un grandissimo gol; il primo della sua carriera da professionista.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Finisce dunque 0-3 per il Frosinone al Mazza di Ferrara, ciociari che vedono rilanciate le proprie ambizioni salvezza al contrario di una Spal che, nonostante l’ottima classifica, deve ritrovare la continuità delle prime giornate per non rischiare di essere immischiata nella lotta per non retrocedere.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento