Il Frosinone perde e vede la B, l’Empoli si impone 2-1

Serviva una vittoria che non è arrivata: è questo il punto centrale intorno al quale ha ruotato la trasferta del Frosinone a Empoli. Una squadra spenta che regala il primo tempo agli avversari che vanno avanti di due gol, salvo poi, provare una pazza rimonta nella ripresa che per poco non riesce.

Servivano assolutamente i 3 punti , ora l’Empoli quartultimo in classifica si trova addirittura a +8. Nel primo tempo nessuna azione degna di nota da parte del Frosinone, i due gol Empolesi invece hanno la firma del solito Ciccio Caputo su calcio di rigore e Zajc. In occasione del rigore fischiato all’Empoli va segnalata l’entrata troppo irruenta di Paganini che prende in pieno le gambe dell’avversario, un intervento più ragionato sarebbe stato gradito.

Il secondo tempo è tutt’altra storia, lo si capisce fin da subito quando il Frosinone inizia ad attaccare senza timore dell’avversario. Il gol che accorcia le distanze è messo a segno da Valzania, bravo a credere alla corta respinta di Dragowski e depositare in rete. L’occasionissima del pari arriva al 90’ con Dionisi che di testa sfiora il pallone andando vicinissimo al gol il giorno del suo rientro il campo dopo l’infortunio.

Al termine dei 90’ l’impressione è che il Frosinone sia ormai praticamente spacciato e rassegnato alla retrocessione in B: atteggiamento troppo morbido per gli standard del massimo campionato italiano soprattutto per una squadra che deve salvarsi. 

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Maietta, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Traore (33’ st Acquah), Bennacer, Krunic, Pajac (24’ st Pasqual); Farias (43’ st Ucan), Caputo.

A disposizione: Provedel, Perucchini, Brighi, Veseli, Capezzi, Rasmussen, Oberlin, Nikolaou.

Allenatore: Andreazzoli.

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano (39’ st Dionisi); Paganini, Chibsah (15’ st Trotta), Maiello, Cassata (1’ st Valzania), Molinaro; Ciano, Ciofani.

A disposizione: Bardi, Simic, Gori, Errico, Ariaudo, Valzania, Zampano, Dionisi, Brighenti, Krajnc, Beghetto.

Allenatore: Baroni.

Arbitro: sig. Davide Massa della sezione di Imperia; assistenti sigg. Filippo Meli della sezione di Parma e Alessandro Costanzo della sezione di Orvieto; IV Uomo sig. Rosario Abisso di Palermo; VAR sig. Gianluca Manganiello di Pinerolo (To); assistente VAR sig. Stefano Del Giovane di Albano Laziale (Roma).

Marcatore: 20’ pt Caputo (rig), 38’ pt Pajac, 25’ st Valzania.

Note: spettatori: 10.000 circa (500 tifosi del Frosinone); angoli: 3-2 per l’Empoli; ammoniti: 23’ st Valzania, 30’ st Goldaniga, 34’ st Pasqual, 49’ st Dragowski, 5’ st Acquah, 51’ st Silvestre; recuperi: 3’ pt; 6’ st.

Tabellino preso dal sito www.frosinonecalcio.com

Foto presa dalla pagina Facebook del Frosinone Calcio