Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Aprile 2021

Pubblicato il

Ritorno difficilissimo

La Lazio sarà chiamata all’impresa nel match di ritorno col Bayern Monaco

di Redazione

L'attesa per la sfida di ritorno tra Bayern Monaco e Lazio è alta, anche se il destino delle due formazioni appare già scritto

Lazio, Bayern Monaco
Simone Inzaghi, allenatore della S.S. Lazio

Sin dal primo momento in cui in fase di sorteggio, lo scorso 14 dicembre, la Lazio aveva conosciuto il nome della propria avversaria negli ottavi di finale del massimo torneo continentale c’era preoccupazione sui volti dei biancocelesti, dato che i tedeschi del Bayern Monaco sono campioni d’Europa in carica e, di recente, sono diventati anche campioni del mondo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nulla di quanto fatto finora in stagione da parte della Lazio, però, lasciava presagire ciò che è accaduto poche ore fa, con la compagine italiana annichilita nella prima frazione di gioco dai panzer tedeschi, che a fine partita si sono imposti per 1-4 all’Olimpico di Roma, prenotando un posto nei quarti di finale a discapito dei ragazzi di Simone Inzaghi.

Quali sono le chance della Lazio

Per evitare di guardare i prossimi sorteggi Champions in diretta TV, bensì dal vivo, infatti, la Lazio dovrebbe vincere in Germania tra tre settimane per 0-4, oppure con tre reti di scarto ma segnandone comunque almeno cinque. Un’impresa che resterebbe negli annali del calcio, data la potenza attuale della compagine bavarese.

Le speranze della Lazio ridotte al lumicino

Le speranze di passaggio del turno della Lazio, dunque, sono ridotte al lumicino: anche le quote dei bookmakers, che già dopo il sorteggio propendevano per un successo dei teutonici nel doppio confronto, riflettono la situazione dei biancocelesti, ormai ad un passo dall’eliminazione dal massimo torneo continentale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per la gara di ritorno, magari, sarebbe meglio provare a puntare non tanto sul passaggio del turno, ormai dato per scontato, quanto sull’esito del match al termine dei 90 minuti in Germania: variegata è la platea dei siti che permettono di puntare sulle partite di calcio, ma al di là delle minime differenze nelle quote su ogni incontro, sono gli incentivi che cambiano sulle diverse piattaforme.

Aumentata la platea degli scommettitori

E’ inutile nasconderlo: negli scorsi mesi la penuria di eventi sportivi ha avuto riflessi sul betting online. C’è stato un calo delle scommesse, anche se l’obbligo di restare a casa ha mostrato l’altra faccia della medaglia, ovvero ha fatto aumentare la platea degli scommettitori. Per soddisfare le esigenze di questo nuovo pubblico, tante società hanno deciso di incentivare il betting online.

Diverse sono state le soluzioni adottate: alcune piattaforme hanno scelto di accreditare sui conti dei clienti una percentuale in relazione alla somma della prima ricarica effettuata, altre hanno deciso di dare una somma bonus fissa all’apertura del conto. Va sottolineato, però, che non sono poi così numerosi i bookmakers con bonus senza deposito.

E’ questo infatti uno degli incentivi più apprezzati da parte degli scommettitori, soprattutto quando ci si imbatte in una nuova piattaforma di gioco, per poterne capire appieno il funzionamento prima effettuare il primo deposito. I vari siti di scommesse sono molto simili tra loro, ma alcuni possono essere definiti più user-friendly di altri.

Tra tre settimane ci sarà la sfida di ritorno tra Bayern Monaco e Lazio: anche se il destino delle due formazioni appare già scritto dopo i primi 90 minuti, c’è tutto il tempo per gli appassionati per decidere quale sito scegliere per provare a rendere meno amaro per le proprie tasche l’esito di un confronto che già nelle scorse ore ha visto essere battuta una rappresentante del calcio nostrano.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento