Vuoi la tua pubblicità qui?
04 Luglio 2020

Pubblicato il

La memoria e i diritti

Resoconto della manifestazione a Ceprano

Grande successo per la manifestazione "La memoria e i diritti", organizzata dal comune di Ceprano, dal sindaco, Giovanni Sorge e dell'assessore alla Cultura, Lorella Giannicchi. Una giornata di studio, che c'e' stata sabato scorso presso la sala consiliare di via Alfieri, che si è snodata in due momenti, al mattino con le classi terze A e B dell'istituto tecnico commerciale e il pomeriggio con la partecipazione di molti operatori del diritto. Durante il dibattito e la relazione dell'avvocato Gianpio Papa dell’Ordine degli Avvocati di Frosinone, sono emerse tante curiosità su importanti personaggi storici, come le ultime volontà di Giuseppe Garibaldi o gli antichi passaporti. "Ringraziamo tutti, studenti e dirigente scolastico, ma soprattutto l'organizzatore l'avvocato Papa per l'importante viaggio nella storia con i documenti che hanno fatto la storia delle persone. La mostra in questione ha avuto come finalità quella di far conoscere un periodo della storia del nostro Paese, che va dalla frammentazione degli Stati preunitari ai primi anni dell’Unità d’Italia, partendo non dall’analisi dei grandi eventi storici, ma dai documenti concreti, che hanno regolato i diritti e i doveri di persone comuni, nella vita di tutti i giorni", ha detto l'assessore Lorella Giannicchi.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi