Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Giugno 2021

Pubblicato il

La serie B2 femminile del Volley Club Frascati piega l’Anguillara

di Redazione

Coach Scafati: «Col Cisterna serve buttare il cuore oltre l'ostacolo»

Al termine di un’autentica battaglia di quasi tre ore, la serie B2 femminile del Volley Club Frascati piega l’Anguillara per 3-2 in un fondamentale scontro diretto nella lotta per la salvezza. «Una gara forse non bella tecnicamente – commenta coach Claudio Scafati -, ma giocata e lottata su ogni pallone da tutte e due le formazioni. Abbiamo vinto il primo set con grinta e sbagliando poco cedendo poi il secondo per qualche sbavatura nei punti importanti. Il terzo lo abbiamo fatto nostro con autorità e merito, ma inspiegabilmente nel quarto c’è stato un chiaro passaggio a vuoto. Il tie-break era iniziato male (8-4 per le locali, ndr), ma sul 9-10 Valentina Fondi (una stupenda gara la sua, ndr) ha dimostrato tutta la sua capacità tecnica infilando in battuta tre punti consecutivi e dando il là ad una vittoria molto importante. Oltre alla Fondi vorrei sottolineare le prestazioni di Concutelli e Lorenzini». Un successo che vale molto in chiave salvezza. «Vincere aiuta molto e spero – rimarca Scafati – che questa sofferta vittoria abbia regalato alle mie ragazze la consapevolezza che il campionato è ancora molto lungo e che la salvezza è alla nostra portata, a patto di giocare ogni partita, da qui alla fine, come se fosse la più importante di tutte». Ma il calendario non aiuta: sabato al palazzetto arriva il Cisterna capolista. «Hanno un roster di primissimo livello e non saprei da dove cominciare per indicare la più forte – dice Scafati -. Noi dovremo giocare al massimo delle nostre possibilità ricordando sempre che nulla è scontato: riuscire a fare punti vorrebbe dire molto, ma per farlo le ragazze dovranno buttare il cuore oltre l’ostacolo».

Vuoi la tua pubblicità qui?

LE ALTRE SQUADRE MAGGIORI – Nel settore maschile vittoria di prestigio per la serie C di coach D’Alessio che piega il Monteporzio ex capolista per 3-2, mentre continua la marcia della Prima Divisione di coach Di Vozzo che surclassa l’Anagni secondo (3-0) e consolida il primo posto. Cade la serie D femminile di coach Scafati battuta 3-1 sul campo del Pianeta Volley Aprilia.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento