Lazio. Voragine via Pontina, Polverini: Ennesima tragedia dell’incuria

"Siamo tutti in ansia per le sorti della persona dispersa a causa della voragine che si è aperta sulla via Pontina e speriamo che in questa ennesima tragedia dell'incuria nella gestione delle nostre infrastrutture non si debbano registrare altri lutti.

Sorprende, però, che solo ora si ponga attenzione alle condizioni di una arteria così importante per la nostra regione dopo che per anni si è taciuto sul sostanziale definanziamento di una autostrada per la realizzazione della quale avevamo disposto una gara europea anche grazie ai fondi messi a disposizione, tramite il CIPE, dal compianto ministro Matteoli". Cosi', in una nota, Renata Polverini, deputata di Forza Italia.

"A fermare quella gara- aggiunge- non hanno solo provveduto politici incapaci presunti ambientalisti ma persino quelle imprese che hanno preferito accontentarsi delle piccole, inutili, per quanto redditizie manutenzioni, piuttosto che affrontare il libero mercato e la concorrenza". "La programmazione in questo Paese e in questa Regione si scontra con interessi forti e consolidati ed è gravemente sottovalutata da una classe politica che cerca solo il consenso facile e immediato pregiudicando il futuro del Lazio", conclude Polverini. (Dire)